Salta al contenuto

Autocertificazione - dichiarazione sostitutiva di certificazione

La dichiarazione sostitutiva di certificazione consente di dichiarare fatti o situazioni personali in sostituzione del certificato corrispondente.

Quando si usa

La dichiarazione sostitutiva di certificazione (autocertificazione)

  • consente di dichiarare fatti o situazioni personali in sostituzione del certificato corrispondente
  • sostituisce i certificati anagrafici diretti a pubbliche amministrazioni, a gestori di servizi pubblici o a servizi privati che l'accettano
  • va firmata per renderla valida (la firma non va autenticata*)
  • va presentata accompagnata da un documento di identità
  • è in carta libera* (non occorre la marca da bollo).

L'autocertificazione sostituisce i certificati di:

  • data e luogo di nascita
  • residenza
  • cittadinanza
  • godimento dei diritti civili e politici (con esclusione nei procedimenti elettorali)
  • stato di famiglia
  • esistenza in vita
  • decesso del coniuge, ascendente o discendente
  • iscrizioni in albi, registri o elenchi tenuti dalla P.A.
  • stato di celibe coniugato, vedovo o libero
  • nascita del figlio
  • titolo di studio, esami sostenuti
  • qualifica professionale posseduta, titolo di specializzazione, abilitazione, formazione, aggiornamento, qualificazione tecnica
  • situazione dei redditi ed economica
  • assolvimento degli obblighi contributivi e loro ammontare
  • possesso e numero codice fiscale, di partita IVA e di qualsiasi dato presente nell'archivio dell'anagrafe tributaria
  • stato di disoccupazione
  • qualità di pensionato (e cat. di pensione)
  • qualità di studente, di casalinga
  • qualità di legale rappresentante di persona fisica o giuridica (società, associazioni, ecc.); qualità di tutore o curatore e simili
  • iscrizione ad associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo
  • tutte le situazioni relative all'adempimento degli obblighi militari, comprese quelle attestate nel foglio matricolare dello stato di servizio
  • qualità di vivenza a carico (ad es. in qualità di figlio dichiaro di vivere a carico di....)
  • dati contenuti nei registri dello stato civile di cui l'interessato è a diretta conoscenza (ad es. regime patrimoniale dei coniugi).
  • appartenenza a ordini professionali
  • non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali
  • non trovarsi in stato di liquidazione o fallimento e non aver presentato domanda di concordato
  • non aver riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale
Cosa non è possibile autocertificare
  • certificati medici
  • certificati sanitari
  • certificati veterinari
  • certificati di origine
  • certificati di conformità CE
  • marchi
  • brevetti

Accedere al servizio

Come si fa

In fondo alla pagina sono disponibili i moduli da scaricare e compilare (occorre allegare la fotocopia del documento d'identità del dichiarante).

In alternativa, è possibili utilizzare il servizio online per ottenere alcune autocertificazioni precompilate.

Tempi e scadenze

Le dichiarazioni sostitutive di certificazioni hanno la stessa validità temporale degli atti che sostituiscono.

Allegati

Modulistica

Contenuti correlati

Certificati di anagrafe e stato civile
Gran parte dei certificati sono ottenibili online su Anpr o servizi online comunali. I certificati non disponibili online si ottengono al Quic e in alcuni casi in tabaccheria.
Copia di atti di stato civile
Copie di atto di matrimonio, di morte, di nascita e di unione civile si richiedono online.
Autentica di copie e fotografie
L'autentica di copia attesta che questa è conforme all'originale presentato. L'autentica di fotografia attesta la corrispondenza con le generalità del richiedente.
Atto notorio / Autentica di firma / Dichiarazione sostitutiva di notorietà
Per dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà, passaggio di proprietà veicoli, ritiro pensione e ratei non riscossi INPS, ecc...

Ulteriori informazioni

* Autocertificazione invito di cittadino straniero: alcuni Paesi richiedono la firma autenticata e in questo caso è richiesta la marca da bollo.

Ultimo aggiornamento

27-07-2022 13:07

Questa pagina ti è stata utile?