DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Tu sei qui: Home / "piacere, Piacenza" / eventi / altri eventi / Absentia

Absentia

Dal 12 ottobre al 1 dicembre mostra dedicata all'Arch. Luigi Moretti alla Galleria Biffi Arte.


Il programma:
Galleria Biffi Arte - Via Chiapponi
Dal 12 ottobre al 1 dicembre 2019
Inaugurazione Sabato 12 ottobre

Sabato 12 ottobre

  • Ore 10: Liceo Scientifico L. Respighi, Aula Magna

Convegno di apertura con la partecipazione di
Andrea Pinotti, docente di Estetica dell’Università Statale di Milano e di Alberto Grimoldi, Direttore della SSBAP del Politecnico di Milano.
Inaugurazione dell’istallazione sonora I ricordi che non c’erano in collaborazione con il Conservatorio G. Nicolini.

  • Ore 16: Galleria Biffi Arte, Salone d’Onore:

Inaugurazione della mostra con la partecipazione di Tommaso Magnifico, nipote di Luigi Moretti.



ABSENTIA. Le cose che non ci sono e avrebbero potuto esserci. Le cose che c’erano e non ci sono più.
Dai progetti originali di Luigi Moretti (Roma 1907 – Isola di Capraia 1973) per la casa GIL di Piacenza (oggi Liceo scientifico L. Respighi) agli spazi virtuali e gli oggetti tridimensionali che li animano: una mostra che colloca il limpido Razionalismo di Moretti in un nuovo linguaggio universale capace di convogliare a sé "spazi di luoghi e di tempi amplissimi".
Un tributo a un monumento piacentino e al suo architetto "poeta di talento sconfinato che merita di essere riconsiderato. E, per favore, non per le sue opere costruite durante il fascismo che sono tra le poche che, chissà perché, non disturbano gli antifascisti". (Luigi Prestinenza Puglisi).
E, nel cuore dell’allestimento, una piccola enclave pittorica restituisce l’atmosfera della coeva ricerca artistica: Testa di giovane di Mario Sironi e Donna con violino di Achille Funi, saranno presenti in mostra, per gentile concessione della Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza.
Creatore e fondatore della celebre rivista Spazio (esposta in mostra in due esemplari), Luigi Moretti fu infatti anche acuto e finissimo lettore dell’arte del proprio tempo e sempre attento a proporre collegamenti fra le diverse espressioni artistiche, dall'architettura, al cinema, alle arti visive.

Contenuti correlati
locandina absentia.jpg

iat piacenza

IAT - Informazione e accoglienza turistica