DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / "piacere, Piacenza" / la città / cosa vedere / chiese / Chiesa di San Sepolcro

Chiesa di San Sepolcro

Indirizzo: Via San Nazzaro, 4

 

Orari di apertura:
Martedì, Mercoledì, Venerdì e Sabato: 9.30-12.30 e 15-18
Domenica: 8-14 (Liturgia 10-12)
Lunedì e Giovedì chiuso

 

 


San Sepolcro, il cui progetto è firmato da Alessio Tramello, fu costruito tra il 1513 e il 1534 su commissione dei  monaci Olivetani nelle vicinanza dell’area in cui secoli addietro era collocata una chiesa intitolata al Santo Sepolcro. Né la  facciata né l’attuale portale, di epoca sicuramente posteriore, sembrano però attribuibili all’opera del Tramello. Nel periodo napoleonico la chiesa fu chiusa al culto e venne trasformata in ospedale militare e solo nel 1903, per interessamento del Vescovo Scalabrini, riaperta al culto dopo accurati lavori di ripristino. Accanto alla chiesa sorge l'ex convento dei Padri Olivetani con due bei chiostri inglobati negli spazi dell'Ospedale Civile. L’interno è vasto, scandito da pilastri e caratterizzato da decorazione chiaroscurale a fresco che si snoda come un nastro al di sopra degli archi di sostegno delle navate. La zona del presbiterio ospita sculture di Paolo Perotti.

 

16/11/2017 - 08/03/2013

iat piacenza

IAT - Informazione e accoglienza turistica