Nidi d'infanzia comunali e servizio Edugate: iscrizione e pagamento

Servizio non attivo

Ultima modifica 9 maggio 2024

Come inviare le domande di iscrizione a nidi comunali e convenzionati, al servizio di tempo prolungato, al nido estivo e come pagare le rette.

Municipium

Materie del servizio

Municipium

Motivo dello stato

 Le iscrizioni all'anno educativo 2024/2025 dei Nidi d'infanzia e del servizio Edugate sono terminate.

Municipium

A chi è rivolto

Per l'anno educativo 2024/2025 possono presentare domanda i genitori dei bambini nati:

  • dal 1 gennaio 2022 al 31 maggio 2024 per i nidi d'infanzia
  • dal 1 gennaio 2019 al 31 agosto 2023 per il Servizio educativo Edugate
Per i bambini che nasceranno entro il 31/05/2024 è possibile presentare domanda cartacea inviando il modulo all'indirizzo: nidi.infanzia@comune.piacenza.it
Municipium

Descrizione

Il nido d'infanzia è un servizio educativo e sociale che accoglie le bambine e i bambini in età compresa fra i tre mesi e i tre anni e che concorre, in collaborazione con la famiglia, alla loro crescita e formazione.
Il Servizio Educativo Edugate accoglie le bambine e i bambini in età compresa fra 1 e 6 anni e concorre, in collaborazione con la famiglia, alla loro crescita e formazione sulla base di uno specifico progetto pedagogico con caratteristiche innovative.
L'ammissione avviene in base a specifici bandi emessi durante l'anno.

Il nido estivo è un servizio aggiuntivo disponibile solo per bambini che sono già iscritti ai nidi comunali o in convenzione, con famiglie in cui entrambi i genitori lavorano e pagamenti in regola. Maggiori informazioni sono disponibili nel Regolamento e nelle guide (guida Nidi e guida servizio Edugate). L'accesso avviene in base a specifici bandi emessi durante l'anno. 

Il tempo prolungato pomeridiano (dalle ore 16 alle ore 18) è rivolto a bambini che hanno compiuto un anno di età. Il tempo prolungato va richiesto ogni anno ed ogni volta vanno dimostrate le esigenze lavorative, organizzative e/o famigliari (per i nidi convenzionati occorre rivolgersi al gestore).

>> Strutture e orari 2024-2025

>> Posti disponibili 2024-2025

 

Municipium

Come fare

La domanda d'iscrizione si presenta solo on-line nel periodo d'apertura del bando.

Maggiori informazioni su come inviare la domanda d'iscrizione sono disponibili nelle guide.

L'avviso di pagamento della retta:

  • è inviato via email al genitore pagante
  • si paga on line, con PagoPA o presso i punti abilitati sul territorio, oppure con addebito bancario
Municipium

Cosa serve

Cosa allegare alla domanda d'iscrizione - solo formato PDF o JPG:

  • scansione del documento del genitore / tutore, in corso di validità;
  • per bambini con disabilità: idonea attestazione medica;
  • per famiglie in situazione di disagio sociale: relazione sottoscritta dai servizi Sociali.

Maggiori informazioni sono disponibili nelle guide.

Municipium

Cosa si ottiene

L'ammissione al servizio.

Municipium

Tempi e scadenze

Anno educativo 2024/2025

Online le graduatorie provvisorie per l'ammissione ai Nidi d'Infanzia Comunali, Convenzionati, Part time e al Servizio Educativo Edugate per l'anno educativo 2024/2025.
Il termine per presentare ricorso è il 20/05/2024.

- Determina approvazione graduatorie provvisorie
- Graduatoria provvisoria Nidi d'infanzia full time
- Graduatoria provvisoria Nidi d'infanzia part time
- Graduatoria provvisoria Edugate

Iscrizioni fuori termine: nel corso dell'anno educativo 2024/2025 potrà essere pubblicato un nuovo bando aperto per le iscrizioni fuori termine. Chi vorrà aderire potrà rispondere in quel momento.

PAGAMENTI
Il genitore/tutore che compila la domanda risulterà intestatario dei pagamenti. Si consiglia alle famiglie con figli iscritti o da iscrivere a più servizi per l'infanzia (ad esempio: mensa, trasporto scolastico) di mantenere lo stesso genitore/tutore per tutte le iscrizioni.

Municipium

Autenticazione

Spid, Cie, Cns

Municipium

Accedi al servizio

Canale digitale:

Municipium

Costi

Una volta ammessi al servizio verrà richiesto l'importo ISEE ai fini della personalizzazione della retta mensile.
Il tariffario per l'anno educativo 2024/2025 sarà inviato alle famiglie assegnatarie di posti presso i nidi d'infanzia ed il servizio Edugate.
Mettiamo comunque a disposizione i seguenti tariffari relativi all'anno educativo in corso:

 A fondo pagina sono disponibili le informazioni sulla reduzione delle rette dei nidi valide sino al termine dell'anno educativo 2023/2024.

Municipium

Condizioni di servizio

Condizioni di servizio
Municipium

Contatti

Municipium

Più informazioni su

Menù

--------------

Vaccinazioni

 
---------------------------------
Misure per l'accesso e l'abbattimento delle rette per i servizi educativi 0-3 anni a.e. 2024/2025

La Regione Emilia Romagna mette a disposizione delle risorse, grazie al Fondo Sociale Europeo Plus, per sostenere misure per l'infanzia e l'adolescenza e in particolare per l'accesso e l'abbattimento delle rette per i nidi d'infanzia. L'obiettivo è di rafforzare e qualificare l'offerta di servizi di sostegno per contrastare la povertà educativa, aiutare le famiglie in condizioni economiche svantaggiate e promuovere la conciliazione vita-lavoro, e l'occupazione femminile:

 
loghi-fse
Misura per la riduzione degli oneri a carico delle famiglie e per favorire l’accesso ai servizi educativi per l’infanzia per i bambini in età 0-3 anni, a.e. 2024/2025
Con Deliberazione di Giunta Regionale n. 1706/2023 la Regione Emilia Romagna ha approvato la misura che, in continuità con la precedente “Al Nido con la Regione”, ha come obiettivo la riduzione degli oneri nell'accesso ai servizi 0-3 delle fasce di popolazione in condizioni di svantaggio, attraverso l'abbattimento delle rette per i nuclei con ISEE pari o inferiore a 26.000,00 Euro, grazie al Fondo Sociale Europeo Plus.
Tale misura è finalizzata all’abbattimento delle rette/tariffe di frequenza ai servizi educativi per la prima infanzia a titolarità pubblica (in gestione diretta o indiretta) o servizi educativi per la prima infanzia a titolarità e gestione privata, esclusivamente se convenzionati con Comuni/ Unioni di Comuni,  secondo i requisiti di qualità stabiliti dalla normativa regionale vigente. L'obiettivo è rafforzare e qualificare l’offerta di servizi di sostegno per contrastare la povertà educativa, aiutare le famiglie in condizioni economiche svantaggiate e promuovere la conciliazione vita-lavoro e l’occupazione femminile.
 
  • Come partecipa il Comune di Piacenza: Il Comune di Piacenza, attraverso la Deliberazione di Giunta Comunale n. 2582/2023 ad oggetto "Attuazione della misura regionale – D.G.R. 1706/2023. Conferma dei criteri definiti con Deliberazione di Giunta Comunale n.153/2020 per l'abbattimento delle rette/tariffe di frequenza ai servizi educativi per la prima infanzia (0-3) anni, anno educativo 2023-2021", aderisce – anche prevedendo parte di fondi comunali – all’azione finanziata dal Fondo Sociale Europeo Plus ’21-’27.
  • Destinatari: Bambini e bambine che per l’anno educativo 2023/2024 sono iscritti negli asili nido comunali o in convenzione.
  • Beneficiari: Le famiglie degli iscritti agli asili nido comunali o in convenzione in possesso della dichiarazione ISEE non superiore ad Euro 26.000,00.
  • Durata: L’applicazione dei seguenti criteri è valida da settembre 2024 a giugno 2025.
  • Criteri: Il criterio di abbattimento delle rette verrà applicato sulla tariffa mensile (>   modalità e criteri).
 
 
loghi-fse
Misura a sostegno dell'ampliamento dell'offerta e dell'accesso al sistema integrato dei servizi educativi per l'infanzia e per i bambini in età 0-3 anni per l'anno educativo 2024/2025
Con Deliberazione di Giunta Regionale n. 1701/2023 la Regione Emilia Romagna ha approvato la misura a sostegno dell'ampliamento dell'offerta e dell'accesso al sistema integrato dei servizi educativi per l'infanzia per i bambini in età 0-3 anni per l'anno educativo 2023-2024. (PR FSE+ 2021/2027 Priorità 3. Inclusione sociale).
 
  • Obiettivo della misura: L’investimento, in continuità con la misura approvata l'anno precedente, si pone fra gli obiettivi anche quello di consolidare l’ampliamento dell’offerta educativa attivata nell’a.e. 2022/2023, almeno fino alla conclusione del ciclo educativo medio pari a due anni.
  • Come partecipa il Comune di Piacenza: A partire dal mese di settembre 2022, il Comune di Piacenza ha attivato 33 posti nido aggiuntivi, 13 presso strutture private convenzionate e 20 presso le proprie sedi comunali. Questo ha permesso di accogliere 33 bambini attingendo dalle liste di attesa (deliberazione di Giunta Comunale n. 235/2022 ad oggetto; "linee di indirizzo per la riduzione delle liste di attesa del servizio di asilo nido per l'anno educativo 2022-2023").
    Anche grazie alla misura approvata con DGR n. 1701/2023 i 33 posti aggiuntivi attivati lo scorso anno sono stati "consolidati" per l'anno educativo 2024/2025.
  • Destinatari: Bambini e bambine che per l’anno educativo 2024/2025 sono iscritti negli asili nido comunali o in convenzione.
  • Beneficiari: Le famiglie degli iscritti agli asili nido comunali o in convenzione con attestazione ISEE pari o inferiore a 40.000 euro.


> scarica il documento che illustra le due misure e il Fondo Sociale Europeo


Scarica le guide all'iscrizione in lingua straniera

 

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot