Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / temi / tributi imposte canoni / Imu - imposta municipale propria

IMU - Imposta Municipale propria

Prima rata 16 giugno 2017. Saldo 18 dicembre 2017. Disponibile a fondo pagina l'informativa saldo IMU 2017.

 

Disponibile a fondo pagina l'informativa saldo IMU 2017.

L'Acconto 2017 si versa utilizzando, per il calcolo, le aliquote dell'anno 2015, confermate per il 2016 e il 2017.

Immobili locati a canone libero. Per il 2017, in presenza di più abitazioni locate a canone libero,  l’aliquota IMU agevolata dello 0,76%  si applica ad una sola abitazione locata.

Le dichiarazioni IMU e le autocertificazioni IMUper godere dell’aliquota agevolata per gli affitti si presenteranno presso gli Sportelli Polifunzionali (QUIC) di Via Beverora e non più al Servizio Entrate.

I moduli possono essere inviati anche via fax 0523/492558 o via e-mail: u.imu@comune.piacenza.it .e  online.


Servizio di informazione ai cittadini in tema di tributi: Punto accoglienza

Su appuntamento. Presso la sede del Servizio Entrate - U.O. Tributi - viale Beverora, 57 - primo piano telefono: 0523/492525 e-mail: info.entrate@comune.piacenza.it Informazioni e chiarimenti sulle seguenti pratiche: ICI - IMU - TASI, TARES - TARI, OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO (compresi passi carrai) IMPIANTI PUBBLICITARI I cittadini si rivolgono al PUNTO ACCOGLIENZA per fissare un appuntamento con i dipendenti addetti alla gestione ed al disbrigo delle pratiche stesse. Gli appuntamenti si fissano dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e nei pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30 Presso il Quic sono disponibili i moduli per le dichiarazioni IMU (riguardanti anche le locazioni a canone libero o concordato), il pagamento, il rimborso, le denunce riguardanti i tributi comunali IMU, e TASI, scaricabili a fondo pagina. Dopo la compilazione occorre consegnare i moduli al Quic, ottenendo immediatamente la ricevuta con numero di protocollo.




La scadenza di presentazione delle autocertificazioni relative all'anno 2017, è il 18 dicembre 2017 (scadenza del saldo d'imposta).

Le informazioni sul pagamento del SALDO IMU 2017 sono contenute nell' informativa saldo IMU 2017


 

new E' disponibile il programma di calcolo dell’IMU e della TASI 2017.
Autocertificazioni e dichiarazioni IMU via web.

calcolo IMU

calcolo IMU TASI

 

autocertificazioni imu.jpg

E' disponibile un servizio web che consente di compilare digitalmente le autocertificazioni e, nel caso di possesso delle credenziali Federa, di inviarle direttamente al Comune, senza necessità di ulteriori obblighi, quali la stampa e la firma dell’autocertificazione stessa.

Il Comune, a sua volta, invierà al contribuente la conferma automatica dell’avvenuto ricevimento dell’autocertificazione.

Cliccando su Autocertificazioni Imu nel caso di possesso delle credenziali Federa, il contribuente entrerà nella sezione Autocertificazioni con autenticazione, altrimenti entrerà nella sezione Autocertificazioni in forma libera.
Inoltre è disponibile un servizio dichiarazioni Imu che consente al contribuente di compilare in maniera guidata e controllata il modello della propria dichiarazione ed inviarlo al Comune. Il servizio richiede l’accesso con le credenziali Federa. La dichiarazione viene accettata automaticamente e non sono richiesti ulteriori obblighi.

Dal 2012 sostituisce l'ICI.

11/12/2017 - 14/05/2014

Share |