DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Stati generali della ricerca Piacenza

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Argomenti / Territorio / PSC - Piano Strutturale Comunale

Il Piano Strutturale Comunale del Comune di Piacenza

I documenti che stabiliscono quale sarà il futuro della città.

psc.jpg

Documenti approvati con deliberazioni di Consiglio Comunale n. 23 e n. 24 del 6 giugno 2016 (ultima modifica 21 dicembre 2016)

 

Con Delibera di Consiglio Comunale n.8 del 25.02.2019 è stato approvato l'atto di indirizzo relativo ai criteri di attuazione degli strumenti urbanistici vigenti in applicazione dell'art.4 della L.R. 24/2017 "Disciplina generale del territorio" > consulta l'atto nella sezione Trasparenza

Con Delibera di Consiglio Comunale n.25 del 10.09.2018 è stato adottato lo Schema di regolamento edilizio tipo in attuazione dell'Atto regionale di coordinamento tecnico per la semplificazione e l'uniformazione in materia edilizia di cui alla D.G.R. 922/2017 e la variante normativa al R.U.E. > consulta l'atto nella sezione  Trasparenza



 


Le tappe per giungere alla redazione del PSC

 

  • Nel  febbraio 2009 l’assemblea consiliare di Piacenza ha avviato il percorso di redazione del PSC approvando un documento di indirizzi (delibera n° 30 del 19 febbraio 2009).
  • Sulla base di tale documenti, gli uffici comunali, hanno predisposto il quadro conoscitivo e la VALSAT e il documento preliminare da sottoporre alla Giunta. Costituiscono parte del Documento Preliminare il lavoro “Piacenza Territorio snodo”  e il Masterplan per le aree militari, quest’ultimo svolto dal Politecnico di Milano.
  • Nel luglio 2011 la Giunta ha approvano il documento preliminare, il QC e la Valsat (delibera n°193 del 26 luglio 2011).
  • Il 7 settembre 2011 il sindaco ha convocato  la Conferenza di pianificazione, un importante momento di confronto istituzionale, che vede coinvolti istituzioni come Provincia e Comuni confinanti, amministrazioni ed enti che rilasciano pareri di legge (Arpa, Ausl, Autorità di bacino...), amministrazioni titolari di strumenti di pianificazione (Regione, Consorzio Parco Trebbia, Trenitalia, Anas…). La conferenza ha deciso di coinvolgere in un percorso parallelo altri soggetti sul territorio (Associazioni, Categorie economiche, Sindacati e Ordini professionali) per raccogliere opinioni e suggerimenti sul documento proposto.  La conferenza si chiude, entro 90 giorni, (7 dicembre) con un documento conclusivo che raccoglie le valutazioni positive o negative dei partecipanti.
  • A fianco del percorso di condivisione previsto dalla normativa, l’Amministrazione comunale ha deciso di attivare un canale di ascolto online su Piacenzapartecipa dove tutti i cittadini sono invitati a inviare commenti sul tema fino al 30 novembre 2011.
  • Conclusa la Conferenza si predispongono gli elaborati definitivi del piano strutturale comunale e del regolamento urbanistico edilizio che vengono adottati dal Consiglio comunale.
  • Il Consiglio comunale adotta il PSC e il RUE; da questo momento, chiunque può presentare osservazioni per 60 giorni,
  • Il Comune risponde alle possibili osservazioni, chiedendo l’”intesa” della Provincia in merito alla conformità del piano agli strumenti di pianificazione sovraordinati; l’”intesa” deve essere espressa, mediante delibera della Giunta provinciale, entro 90 giorni dalla richiesta.
  • Acquisita l’intesa, il Consiglio comunale approva il piano strutturale comunale e il regolamento urbanistico edilizio.

05/03/2021 - 27/12/2018

Emergenza sanitaria Coronavirus

Modifiche all'operatività degli uffici e ad altre attività e scadenze a causa dell'emergenza sanitaria.
> maggiori informazioni