DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Stati generali della ricerca Piacenza

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Argomenti / Territorio / Proposta di variante agli strumenti urbanistici comunali

Proposta di variante agli strumenti urbanistici comunali

Avviso di deposito - Procedimento unico relativo alla proposta di variante agli strumenti urbanistici comunali per l'ampliamento di una attività produttiva esistente in strada Farnesiana 242/b.

Luglio 2021

Si comunica che, ai sensi dell'art. 53 della L.R. 24 del 2017, il Servizio Attività Produttive e Edilizia del Comune di Piacenza, ha avviato il procedimento unico relativo alla proposta di variante agli strumenti urbanistici comunali per l'ampliamento di una attività produttiva esistente in strada Farnesiana 242/b.
L'intervento prevede la realizzazione su un'area di mq. 9791, contigua all'edificio in cui è svolta l'attività produttiva esistente, di un nuovo fabbricato ad uso officina meccanica, rimessa auto e area amministrativa oltre ad un piazzale e un parcheggio auto.
L'intervento comporta, per l'area sopra indicata, le seguenti Varianti urbanistiche:
modifica della classificazione di PSC (Piano Strutturale Comunale) da “Territorio Rurale” (art. 2.8 delle NTS) a “Territorio Urbanizzato” (artt. 3.1,3.2,3.3,4.3 e 4.5 delle NTS delPSC);
modifica della classificazione di RUE (Regolamento Urbanistico Edilizio) da “Ambito ad alta vocazione produttiva agricola” (art. 85 delle NTA del RUE) a “Tessuto produttivo ”(art. 77 delle Norme di Attuazione del RUE).

Il soggetto proponente è la società "AF CORSE srl”.

Il presente avviso costituisce avviso di deposito anche per la Val.S.A.T., ai sensi degli artt.18-19 della L.R. n. 24 del 2017, per il giudizio di assoggettabilità a V.A.S. della variante urbanistica .
A tal fine e, ai sensi dell’art. 53, comma 6, lett. b), della L.R. n. 24 del 2017, gli atti e gli elaborati costituenti il progetto e la conseguente proposta di variante agli strumenti urbanistici, sono depositati, per 60 giorni consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso, presso il Servizio Attività Produttive e Edilizia del Comune di Piacenza.

I soggetti interessati possono prendere visione del progetto, ottenere le informazioni pertinenti, sulla proposta di variante agli strumenti urbanistici comunali presso il Comune di Piacenza, Servizio Attività Produttive e Edilizia, sito in via Scalabrini 11, previa richiesta di appuntamento
telefonando al 0523 492246
o
inviando una email a :antonella.castioni@comune.piacenza.it .

Gli elaborati di progetto, di variante e di verifica di assoggettabilità a V.A.S. sono pubblicati e consultabili sul sito istituzionale del Comune di Piacenza alla sezione “Amministrazione trasparente – Pianificazione e governo del territorio”.
Ai sensi dell’art. 53, comma 8, della L.R. n. 24 del 2017, entro il termine di 60 giorni chiunque può formulare osservazioni che dovranno essere inviate al Comune di Piacenza tramite posta elettronica alla pec : suap@cert.comune.piacenza.it .

Si fa presente che si è proceduto all’indizione della conferenza dei servizi ai sensi dell’art.53, comma 3 della L.R. n. 24 del 2017.

Il Responsabile del procedimento è l'arch. Enrico Rossi.
Il garante della comunicazione e della partecipazione del procedimento ai sensi dell’art. 45, comma 3, della L.R. n. 24 del 2017 è la dott.ssa Elisabetta Morni.

Contenuti correlati
Avviso di deposito - AF Corse.pdf