DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Tu sei qui: Home / temi / territorio / recupero aree militari e demaniali / Laboratorio Pontieri

Il Laboratorio Pontieri

Il Laboratorio Pontieri è un'importante area di circa 44mila mq. che, dismessa dal Ministero della Difesa, viene acquisita nel 2016 tramite l'Agenzia del Demanio al Comune di Piacenza.

L'immobile è inserito nel comparto nord del centro storico di Piacenza in una zona di grande pregio storico – architettonico.

Le nuove possibili destinazioni di prevalente interesse pubblico che potranno trovare collocazione all'interno del compendio saranno coerenti con la pianificazione urbanistica (norme PSC) che individua la zona come polo funzionale denominato “Città della cultura”.

 

L’area è tra quelle oggetto del programma europeo Urbact III “Maps - Aree militari come spazi pubblici” di cui Piacenza è capofila e che coinvolge altre 9 città europee; è inoltre posta all'interno del comparto di piazza Cittadella – Palazzo Farnese, individuato dal Comune di Piacenza come area obiettivo degli interventi della strategia Asse Urbano 6 del Fesr.

E' anche uno dei due ambiti candidati al bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la riqualificazione delle periferie urbane.

Il Laboratorio è stato trasferito al Comune di Piacenza il 24 ottobre 2016.

Le linee di indirizzo che caratterizzeranno il programma e che hanno raccolto la disponibilità e l’interesse di soggetti pubblici ed enti diversi, in particolare da parte dell' Amministrazione provinciale, si incentreranno su:

  • usi scolastici, culturali e servizi pubblici
  • utilizzi plurimi, servizi e commercio
  • verde, parcheggi e social housing.