DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Tu sei qui: Home / Argomenti / Sociale / notizie / Bonus sociali, dal 1 gennaio 2021 la domanda è automatica

Bonus sociali, dal 1 gennaio 2021 la domanda è automatica

Non è più possibile presentare in Comune domanda di bonus luce, acqua e gas: grazie all'Isee i dati sul disagio economico verranno forniti automaticamente.

Dal 1° gennaio 2021 i bonus sociali per disagio economico saranno riconosciuti automaticamente ai cittadini e ai nuclei familiari che ne hanno diritto, senza dover presentare domanda presso il Comune di Piacenza.

Le condizioni non cambiano: possono accedere al bonus luce, al bonus acqua e al bonus gas i clienti domestici con indicatore Isee ordinario non superiore a 8.265 euro, le famiglie numerose (con 4 o più figli a carico) con Isee ordinario non superiore a 20.000 euro e i beneficiari di Reddito e Pensione di Cittadinanza.

Sarà sufficiente che ogni anno, dal 2021, il cittadino presenti la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l'attestazione ISEE utile per le differenti prestazioni sociali agevolate (es.: assegno di maternità, mensa scolastica, bonus bebè ecc.). Se il nucleo familiare rientrerà in una delle tre condizioni di disagio economico che danno diritto al bonus, sarà così possibile erogare automaticamente i bonus agli aventi diritto.

A partire dal mese di gennaio 2021 il Comune di Piacenza non può più accettare le domande, che non saranno in ogni caso valide per ottenere il bonus.

I bonus 2020 in corso di erogazione al 31 dicembre 2020 continueranno ad essere erogati con le modalità oggi in vigore.

Per maggiori informazioni è possibile consultare le singole pagine dei provvedimenti che saranno progressivamente aggiornate:

torna alla homepage della sezione Informasociale
Sportello di orientamento ai servizi socio-sanitari


Navigazione
Emergenza sanitaria Coronavirus

Modifiche all'operatività degli uffici e ad altre attività e scadenze a causa dell'emergenza sanitaria.
> maggiori informazioni

Navigazione