DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Progetto OpS – Operatori per Strada

Il Progetto OpS è un servizio di prossimità nato nel 2015 dalla convenzione stipulata tra la Cooperativa Centro Sociale Papa Giovanni XXIII Onlus e il Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze Patologiche – U. O. Ser.DP dell’Ausl di Piacenza.

 

 

Emergenza COVID-19
Durante l'emergenza covid-19 gli operatori continuano l'attività, mantenendo attivo il servizio di fornitura di materiali di profilassi, generi di conforto e indumenti presso la sede di Via Roma 290. Le attività di consulenza e orientamento ai servizi restano attive. L'accesso è su appuntamento, le modalità di contatto sono tramite telefono: 388 4469763 e E-mail: opspiacenza@gmail.com

 

 

OpS è inserito all’interno del Coordinamento delle Unità di Strada della Regione Emilia Romagna.

Le attività principali sono:

- distribuzione di materiale di profilassi, interventi di primo soccorso, ascolto attivo, consulenza, orientamento ai servizi del territorio, promozione di interventi di riduzione dei danni sociali, familiari ed economici per le persone che vivono in stato di grave marginalità, persone con dipendenze attive e persone con condanne penali e amministrative;

-prevenzione e promozione del benessere nei luoghi del divertimento, in particolar modo notturno (concerti, locali, discoteche, feste), mediante la realizzazione di spazi che permettano alle persone di imparare l’importanza dell’autoregolazione e adatti a creare relazioni significative e continuative con gli operatori;

- attuazione di percorsi individuali di accompagnamento per facilitare l’accesso alla cura, anche attraverso colloqui motivazionali, per strutturare insieme alla persona un progetto personalizzato;

- interventi informativi e preventivi negli istituti scolastici di ogni tipo;

- progetto Operatore di Corridoio, finanziato dalla Fondazione Piacenza e Vigevano, che prevede la presenza di due educatori professionali all'interno del Pronto Soccorso con l'obiettivo di agganciare le persone, in particolar modo i giovani, che vi accedono per intossicazioni da sostanze legali e non, favorire un accesso ai servizi specialistici, favorire orientamenti mirati.

- collaborazione con Ass. La Ricerca e il Comune di Piacenza presso il Centro Diurno Il Quadrifoglio, sito in via Beati 25, luogo destinato all'accoglienza di persone che vivono in condizioni di marginalità, con l'obiettivo di fornire loro un pasto, la possibilità di fare la doccia e la lavatrice, supporto socio-pedagogico e consulenze di orientamento e accompagnamento ai servizi territoriali.


Chi può chiedere il servizio
Il servizio è rivolto a giovani e adulti.

Per saperne di più
Tel. 388 4469763
E-mail: opspiacenza@gmail.com    


torna alla homepage della sezione Informasociale
Sportello di orientamento ai servizi socio-sanitari


Emergenza sanitaria Coronavirus

Modifiche all'operatività degli uffici e ad altre attività e scadenze a causa dell'emergenza sanitaria.
> maggiori informazioni