DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Stati generali della ricerca Piacenza

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme

Contro le violenze

Iniziative e percorsi di tutela contro la violenza di genere e lo sfruttamento.
Centri Antiviolenza per donne
Elenco dei centri antiviolenza presenti sul territorio regionale dell'Emilia-Romagna.
Centro Antiviolenza Piacenza
Il centro fornisce alla donne vittime di violenza di genere informazioni e supporto a 360 gradi.
Mappa Centri Antiviolenza – Dipartimento per le Pari Opportunità
Collegamento alla sezione del sito del Dipartimento per le Pari Opportunità nella quale è possibile trovare una mappa dei Centri Antiviolenza e delle Case Rifugio presenti sul territorio nazionale, suddivisi per regione.
Numero verde per le violenze di genere
1522 è il numero di pubblica utilità nato e pensato nell'intento esclusivo di fornire ascolto e sostegno alle donne vittime di violenza. È attivo 24 ore su 24 per tutti i giorni dell'anno ed è accessibile dall'intero territorio nazionale gratuitamente, sia da rete fissa che mobile, con un'accoglienza disponibile nelle lingue italiano, inglese, francese, spagnolo e arabo.
Progetto "Oltre la strada": lotta alla tratta di esseri umani a scopo sessuale
Il Progetto "Oltre la strada" è in grado di offrire supporto, accoglienza ed accompagnamento a chi si prostituisce o a chi intende uscire da percorsi prostitutivi.
Progetto "Riduzione del danno" - Prostituzione invisibile
Il progetto regionale "Riduzione del danno" è finalizzato alla prevenzione ed alla tutela sanitaria di persone che si prostituiscono sul territorio comunale.
Reddito di Libertà
È un contributo destinato alle donne vittime di violenza, senza figli o con figli minori, seguite dai Centri antiviolenza e in carico ai Servizi Sociali.
Tavolo provinciale di confronto contro la violenza alle donne
ll "Tavolo Provinciale di confronto contro la violenza alle donne" è stato costituito il 25/11/2011, con l’intento di contrastare e prevenire a livello provinciale gravi situazioni e atteggiamenti di violenza, sensibilizzare la cittadinanza con una particolare attenzione alle giovani generazioni, garantire il principio delle pari opportunità tra donne e uomini nei diversi aspetti in cui esso si esplica.

torna alla homepage della sezione Informasociale
Sportello di orientamento ai servizi socio-sanitari