DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / temi / sociale / Contributi e agevolazioni economiche / altri contributi e agevolazioni / Bonus bolletta energia elettrica (bonus luce)

Bonus bolletta energia elettrica (bonus luce)

Contributo economico rivolto a cittadini intestatari di una fornitura elettrica, con valore Isee ordinario fino a 8.107,50 euro. Per nuclei familiari con 4 o più figli a carico la soglia di valore Isee è 20.000 euro. Il bonus verrà applicato direttamente in bolletta.

attenzione L'agevolazione è estesa anche ai beneficiari di Reddito e Pensione di Cittadinanza


Il Bonus Energia Elettrica è un'agevolazione con l'obiettivo di sostenere la spesa energetica delle famiglie in condizioni di disagio.

A chi si rivolge
L'agevolazione è rivolta ai cittadini residenti nel comune di Piacenza intestatari di una fornitura elettrica, in condizioni di:

  • DISAGIO ECONOMICO, con valore Isee ordinario fino a 8.107,50 euro per la generalità degli aventi diritto; per i nuclei familiari con quattro e più figli a carico è possibile richiedere il bonus con valore Isee fino a 20.000 euro;
  • e/o DISAGIO FISICO, con uno dei componenti il nucleo familiare in gravi condizioni di salute tali da richiedere l'utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza in vita.

 

Come fare domanda
Il Bonus a favore delle famiglie in condizione di disagio economico può essere richiesto tutto l'anno e ha validità 12 mesi.
Il Bonus a favore delle famiglie in condizione di disagio fisico non ha termini di validità e sarà applicato senza interruzioni fino a quando sussisterà la necessità di utilizzare apparecchiature domestiche elettromedicali.

 

La domanda dev'essere redatta su apposito modulo scaricabile direttamente dagli allegati di questa pagina e in distribuzione presso gli sportelli InformaSociale che danno anche supporto nella compilazione

  • MODULO A - Istanza per l'ammissione al regime di compensazione per la fornitura di energia elettrica - Disagio Economico - valido anche per le famiglie numerose;
  • e/o MODULO B - Istanza per l'ammissione al regime di compensazione per la fornitura di energia elettrica - Disagio Fisico.

E' necessario allegare:

  • ATTESTAZIONE Isee Ordinario valida, in caso di disagio economico;
  • CERTIFICAZIONE ASL in caso di disagio fisico, attestante la necessità di utilizzare apparecchiature elettromedicali per supporto vitale;
  • ALLEGATO FN in caso di disagio economico per le famiglie numerose;
  • Copia del DOCUMENTO DI IDENTITA' e, nel caso di presentazione tramite delega, del documento d'identità del delegato;
  • Fattura bolletta in caso di nuova istanza o variazione dei dati rispetto all'anno precedente;
  • DELEGA in caso di presentazione della domanda tramite persona non componente del nucleo familiare richiedente.

 

Modalità di presentazione della domanda
Le domande vanno consegnate a mano presso lo sportello Quic - Sportello polifunzionale del Comune viale Beverora, 57.

 

Altre informazioni
Ogni nucleo familiare può richiedere l'agevolazione per una sola fornitura energetica.

I Bonus per disagio economico e disagio fisico sono cumulabili qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità.

L'importo del  bonus a riduzione della bolletta elettrica dei malati gravi che devono utilizzare apparecchiature elettromedicali salvavita è collegato al livello di consumi e al numero delle apparecchiature di supporto vitale.

DISAGIO ECONOMICO
- numerosità familiare 1-2 componenti 132 euro all'anno
- numerosità familiare 3-4 componenti 161 euro all'anno
- numerosità familiare oltre i 4 componenti 194 euro all'anno

DISAGIO FISICO
Ammontare bonus (fino a 3kW residente)
- fino a 600kWh/anno 204 euro all'anno
- tra 600 e 1.200 kWh/anno 336 euro all'anno
- oltre i 1.200 kWh/anno 486 euro all'anno

Ammontare bonus oltre 3kW (da 4,5kW in su)
- fino a 600kWh/anno 478 euro all'anno
- tra 600 e 1.200 kWh/anno 605 euro all'anno
- oltre i 1.200 kWh/anno 732 euro all'anno

 

Per saperne di più

22/05/2019 - 04/03/2019

torna alla homepage della sezione Informasociale
Sportello di orientamento ai servizi socio-sanitari