DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Tu sei qui: Home / temi / partecipazione / puoi sempre dire la tua / Idee e proposte per l'open data in Comune

Idee e proposte per l'open data in Comune

Alcune banche dati del Comune sono rese disponibili online pubblicamente, in forma gratuita con una licenza che ne permetta l’utilizzo da parte di chiunque, in un formato elaborabile in modo automatico da programmi.

Con dati aperti, comunemente chiamati con il termine inglese open data anche nel contesto italiano, si fa riferimento ad una filosofia, che è al tempo stesso una pratica. Essa implica che alcune tipologie di dati siano liberamente accessibili a tutti, senza restrizioni di copyright, brevetti o altre forme di controllo che ne limitino la riproduzione.

Per definizione, quindi, i dati sono definiti aperti quando possono essere liberamente utilizzati, riutilizzati e ridistribuiti da chiunque, soggetti eventualmente alla necessità di citarne la fonte e di condividerli con lo stesso tipo di licenza con cui sono stati originariamente rilasciati.

Con l'attivazione di una sezione sul sito istituzionale (www.comune.piacenza.it/opendata) , il Comune di Piacenza ha iniziato il percorso che porterà alla creazione di un portale dedicato alla pubblicazione di un articolato insieme di banche dati, disponibili in formato aperto con licenza Italian Open Data License.

 

Attualmente, sono disponibili dati relativi a assegnazione alloggi erp, dati economici (incarichi, pagamenti, ...), dati elettorali, mappe in formato kml (piste ciclabili, lavori in corso, percorsi turistici...), rilevazione incidenti, anagrafica via, uffici.

 

Per realizzare un progetto solido e duraturo, è in corso una complessa attività di analisi e valutazione del patrimonio informativo e delle modalità di gestione dei dati all’interno del comune. A supporto di tali attività, per programmare al meglio gli step per la realizzazione e lo sviluppo progressivo del nuovo portale dedicato al tema, vorremmo ora valutare insieme ai fruitori finali le priorità e le aspettative.

 

Contribuisci anche tu a individuare quali sono i dati da cui partire, rispondendo a un breve questionario.
Idee e proposte pervenute saranno utili per realizzare il progetto, e verranno pubblicate in formato aperto nella sezione opendata del sito comunale.

 

>>> Compila il sondaggio online

(link diretto a Google Forms)