DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / temi / partecipazione / Attiviamoci per Piacenza

L'albo dei cittadini attivi - volontari-aggiornamento 2019

Aggiornamento 2019: domande fino al 30 gennaio 2019.

Attiviamoci per Piacenza logo ufficiale

Cittadini e associazioni collaborano con l'Amministrazione Comunale nelle attività di volontariato a favore della comunità iscrivendosi ad un apposito albo. Per l'aggiornamento 2019 dell'Albo le domande devono essere presentate dal 20 dicembre 2018 al 30 gennaio 2019.

 


 

Il Comune ha istituito l'Albo dei cittadini attivi - volontari ( art. 26 del Regolamento della Partecipazione - DCC n.23/2013), un elenco di cittadini, associazioni iscritte all'Albo comunale delle associazioni, associazioni professionali, di categoria e datoriali, scuole, cooperative, che in forma volontaria e gratuita, mettono a disposizione del loro tempo libero e le proprie capacità e competenze per collaborare con l'Amministrazione nella realizzazione di attività e servizi a favore del benessere della collettività.

Le ristrettezze imposte dalla crisi economica non sono finite, ma con l’impegno di ciascuno è possibile mantenere la città viva, bella e funzionante.

L'iscrizione all'albo si effettua rispondendo agli avvisi pubblicati su queste pagine annualmente (negli ultimi mesi di ogni anno) e in occasione di progetti speciali.
Elenco iscritti, moduli e avvisi sono disponibili in fondo alla pagina.

 


Le attività svolte dai volontari riguardano vari ambiti di intervento, illustrati di seguito

 

 

  • AREA CULTURALE/SPORTIVA/RICREATIVA
    relativa ad attività di carattere culturale, delle attività ricreative e sportive ivi comprese le manifestazioni pubbliche a carattere sociale, sportivo, culturale, folkloristico, etc; in specifico:
    - Biblioteca: attività di supporto al riordino della biblioteca (collocazione dei libri a scaffale); riordino documenti librari e multimediali, riordino archivio biblioteca e giacenze varie; progetti di animazione e lettura con i bambini. Attività di supporto per apertura e chiusura biblioteche
    - Cultura e Turismo: ausilio nella realizzazione di iniziative ed eventi;
    - Musei: affiancamento agli operatori del Museo durante attività didattiche, iniziative promozionali ed eventi culturali in genere; supporto all'attività di inventariazione e di catalogazione di reperti e opere, anche con l’utilizzo di software correnti; supporto al servizio di custodia.

  • AREA CIVILE
    relativa ad attività inerenti alla tutela e miglioramento della vita, la tutela dell’ambiente, protezione del paesaggio e della natura:
    - Collaborazione a favore della Associazione “Insieme per l’Hospice” O.n.l.u.s. e della Fondazione “Casa di Iris”: supporto alla manutenzione dell’immobile e della area verde di pertinenza e nella realizzazione di momenti conviviali organizzati; in specifico:
    - Piccola manutenzione di aree verdi e spazi pubblici quali: manutenzione di panchine, fioriere e del verde delle rotonde; manutenzione e pulizia di aiuole e piccole aree verdi (annaffiatura, taglio dell'erba, rimozione dei rifiuti e del secco); pulizia dei marciapiedi dalle foglie e dalla neve; cura e messa a dimora di piante; manutenzione e pulizia attrezzature campi-gioco; piccola manutenzione e custodia di locali comunali messi a disposizione della città (come ad esempio i centri di aggregazione per giovani, famiglie o anziani, Biblioteca di strada, Sala Partecipazione, asili e scuole).  Biblioteca di strada: manutenzione e cura dell'Orto per Tutti, area verde circostante.
    - Pedibus: trasferimento casa/scuola degli allievi delle scuole primarie a bordo di un “autobus” molto speciale, salutare ed ecologico, che si muove grazie ai piedi dei propri passeggeri, grandi e piccini. Accompagnamento dei bambini che vanno a scuola a piedi;
  • AREA GESTIONALE
    relativa ad attività di supporto agli Uffici del Comune e di quelle ad essa conferite. Attività di supporto presso il canile municipale; in specifico:
    - Canile: attività quali, ad esempio: sgambamento, cure emozionali, affiancamento pre - affido (coordinato e organizzato dal responsabile della struttura).
    - Biblioteca di strada: apertura della struttura, riordino dei locali, accoglienza dei cittadini, collaborazione e organizzazione di attività previste (culturali, laboratoriali, ecc), manutenzione e pulizia della struttura e degli spazi annessi;
    - Diffusione dell’uso delle nuove tecnologie: diffusione dell’uso delle tecnologie a favore dei cittadini anziani e di tutti coloro che necessitano di alfabetizzazione informatica. L’attività si pone in sinergia con il già avviato progetto regionale “Pane e Internet”.
    - Laboratori di lingue: insegnamento gratuito delle lingue straniere da parte di persone, associazioni o scuole competenti nella materia.
    - Distribuzione materiale promozionale, porta a porta,
    - Apertura strutture comunali (Sala Partecipazione, Biblioteca di strada, Biblioteca Besurica, altro)


Altri progetti e/o proposte possono essere attivati durante l'anno e verranno resi pubblici tramite Avviso Pubblico straordinario che verrà pubblicato sulla stampa locale, sul sito istituzionale del Comune di Piacenza e nella sezione PiacenzaPartecipa.

 



Avviso iscrizione e conferma iscrizione per l'anno 2019

 

Chi può fare domanda
- i cittadini residenti o domiciliati o che operano, lavorano, studiano sul territorio comunale,
- le associazioni iscritte all'Albo comunale delle associazioni,
- le associazioni professionali, di categoria e datoriali.
- le scuole,
- le cooperative operanti anche sul territorio comunale.

Come
Le domande di iscrizione dovranno essere redatte utilizzando gli appositi moduli disponibili a fondo pagina :
- nuova iscrizione: Modulo A
- conferma iscrizione: Modulo B (per chi già iscritto nel 2018)

- progetto: se si presenta anche il progetto deve essere allegato il Modulo progetto.

Le domande e i relativi progetti possono essere inviati
- via email a partecipazione@comune.piacenza.it 
- consegnate presso gli sportelli di QuInfo (piazza Cavalli, cortile di Palazzo Gotico).

Quando
Le domande dovranno pervenire all'Ufficio Partecipazione dal 20 dicembre 2018 al 30 gennaio 2019

Info
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a: partecipazione@comune.piacenza.it

Il testo dell'avviso, i moduli a e b, il facsimile per progetto e allegato c-criteri attuativi sono  disponibili a fondo pagina


    </li><li>
    da ricordare

    Le attività sono esclusivamente volontarie e non prevedono perciò retribuzioni né alcuna forma di contribuzione.
    L’Amministrazione comunale provvederà però ad assicurare un’adeguata formazione, gli strumenti di lavoro necessari, nonché il coinvolgimento nella pianificazione e nel monitoraggio delle attività, ai cittadini-volontari che aderiranno all’iniziativa.
    Saranno organizzati corsi formativi e sarà stipulata un’assicurazione per eventuali responsabilità civili durante l’espletamento dell’attività di volontariato.
    Aziende e sponsor godranno della possibilità di vedere mantenuto un evento di proprio interesse e di detrarre la donazione.