DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Tu sei qui: Home / Temi / Muoversi / trasporti per anziani e invalidi / Servizio di trasporto speciale Prontobus per disabili

Servizio di trasporto speciale Prontobus per disabili

Si tratta di un servizio porta a porta, non continuativo, effettuato da un mini-bus attrezzato con pedana per il trasporto di carrozzina.


Chi può richiedere il servizio

Questo servizio di trasporto a chiamata è rivolto ai cittadini, residenti nel comune di Piacenza, che
sono in una delle seguenti condizioni:

    - invalido in carrozzina
    - invalido totale con accompagnamento e impossibilitato a utilizzare i mezzi pubblici
    - invalido temporaneo con certificazione medica attestante che per un determinato periodo non può usufruire dei mezzi pubblici.


    Come e quando fare richiesta

    Il servizio è gratuito per le persone invalide totali o temporanee e per i loro accompagnatori.
    Può essere richiesto durante tutto l'anno presentando, all'ufficio competente:

    - il modulo (scaricabile a fondo pagina);
    - fotocopia del verbale di invalidità civile oppure certificato medico attestante la temporanea invalidità;
    - fotocopia della carta di identità della persona invalida (e dell'accompagnatore se presente);
    - 2 fototessere della persona invalida (e dell'accompagnatore se presente);

    L'ufficio di riferimento ha sede in via Taverna, 39 - Tel. 0523 492720 e fino al 31 maggio 2020 riceve esclusivamente su appuntamento.

    Altre informazioni

    Il servizio di trasporto viene svolto durante tutto l'anno dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13.
    Per prenotare il Prontobus occorre telefonare direttamente al gestore del servizio dopo aver ottenuto la tessera.
    Per disdire un viaggio già prenotato e da effettuarsi prima delle 9, l'utente dovrà avvisare direttamente la centrale operativa della Pubblica Assistenza Croce Bianca telefonando al numero 0523 614422.


    Per saperne di più

    Emergenza sanitaria Coronavirus

    Modifiche all'operatività degli uffici e ad altre attività e scadenze a causa dell'emergenza sanitaria.
    > maggiori informazioni