DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Tu sei qui: Home / temi / muoversi / muoversi in bici / piste e percorsi ciclabili / Progetto Vento / Con i miei occhi

Con i miei occhi

Paesaggi, volti, colori lungo VENTO Bici Tour 2018. Dal 26 marzo al 13 aprile al Liceo Gioia e alla Biblioteca Passerini-Landi.

Mostra fotografica CON I MIEI OCCHI e presentazione del libro Ciclabili e cammini per narrare territori a Piacenza.

Dal 26 al 30 marzo al Liceo Gioia, via Risorgimento, 1
Apertura mostra 14.00-18.00
27 e 28 marzo 8.00-17.30
29 marzo 8.00-23.00

Dal 1° al 13 aprile alla Biblioteca Passerini-Landi - via Carducci, 14
Lunedì 14.00-19.00
Da martedì a sabato 9.00-19.00


[...] "Se VENTO è un lungo e unico filo entrato nell’immaginario dei tanti che lo pedalano, ci è sembrato naturale mostrarlo con la potenza della fotografia e della mostra viaggiante “Con i miei occhi. Paesaggi, volti, colori lungo VENTO Bici Tour 2018” che raccoglie gli scatti realizzati dai partecipanti alla 6a edizione di VENTO Bici Tour, che si è svolto dal 25 maggio al 3 giugno 2018 da Torino a Venezia. La mostra, patrocinata da Fondazione Cariplo e ideata da VENTO con la direzione artistica di MUFOCO, dà forma a una foto-sequenza del paesaggio del grande fiume Po da un nuovo punto di vista: il tracciato di VENTO. Sono oltre 700 le immagini scattate da 40 cittadini-pedalatori-fotografi con ogni apparecchiatura - dagli smartphone alle reflex - e con la più totale libertà espressiva. Il risultato, sia in termini di quantità che di qualità, si misura con le attuali modalità di produzione e circolazione dell’immagine: fotografie belle e brutte, a volte banali e a volte sorprendenti, generano un nuovo flusso narrativo in cui luoghi e paesaggi sono indissolubilmente intrecciati all’esperienza collettiva dei partecipanti. Le fotografie diventano, assieme, un nuovo racconto che si mostra attraverso:
una video proiezione di circa 400 immagini selezionate che accompagna gli spettatori da Torino fino a Venezia;
80 immagini selezionate e suddivise in 10 piccole serie, tra le tante possibili, giocando su registri diversi, con assonanze di forma, di contenuto, di linguaggio;
15 cartoline postali, ironiche e iconiche, a disposizione del pubblico per consentire alla mostra di proseguire anche al di fuori degli spazi espositivi. [...]

Contenuti correlati
Vento - locandina 2019.pdf