DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza 2018

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / temi / asili scuole biblioteche / attività e progetti educativi / Progetto Conciliazione vita-lavoro

Progetto Conciliazione vita-lavoro, un sostegno alle famiglie per la frequenza di centri estivi: Attrezzati per l'estate!

Prorogata al 1° giugno la possibilità di presentare la domanda per accedere ai contributi per frequentare i centri estivi che hanno aderito all'iniziativa. La domanda si presenta online.

Come ogni anno, in vista dei tre lunghi mesi di sospensione scolastica, le famiglie devono organizzare l’estate per i bambini ed i ragazzi. Quest’anno c'è la possibilità di chiedere un contributo per abbattere il costo delle rette per l’iscrizione dei figli ai centri estivi.

 

L'iniziativa è promossa e finanziata dalla Regione Emilia Romagna nell'ambito del Fondo Sociale Europeo.

PER LE FAMIGLIE

Per chi è il contributo

Potranno essere destinatarie del beneficio le famiglie residenti nel Comune con figli nati tra il 2005 e il 2015 in cui i genitori siano occupati o in cerca di lavoro (iscritti al Centro per l'impiego) e con un reddito ISEE fino a 28.000 euro.
>> per i requisiti richiesti vedi allegato a fondo pagine  Avviso Pubblico alle famiglie

Si consigliano vivamente tutte le famiglie interessate a rivolgersi il prima possibile ad un CAF per avere in tempo utile l'ISEE 2018 aggiornato.

Cos'è

Un contributo per l'abbattimento della retta del centro estivo, fino a un massimo di 70 euro a settimana per massimo 3 settimane anche non consecutive.

Come accedere

Facendo domanda al proprio Comune e iscrivendo il proprio figlio ad uno dei centri estivi aderenti al progetto; per le informazioni relative ai centri, la verifica della disponibilità dei posti e le iscrizioni le famiglie si dovranno rivolgere direttamente ai Gestori

Dove trovare l'elenco dei centri estivi aderenti

Sarà possibile accedere al beneficio solo se i minori verranno iscritti a Centri Estivi aderenti all'iniziativa il cui elenco, per i soli centri estivi del nostro territorio, è disponibile a fondo pagina.
Sarà possibile scegliere un centro anche in altri Comuni della Regione, purché aderenti al Progetto, per l'eventuale verifica si consiglia di rivolgersi ai Comuni interessati.

Come presentare la domanda

La domanda (una per figlio) deve essere presentata on-line al Comune di Piacenza dal 10 maggio fino alle ore 12 del 1° giugno 2018 collegandosi al link:

 

 

Le domande pervenute prima o dopo tale termine o con modalità diverse non potranno essere considerate valide.

Per informazioni
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30, telefonare al numero 0523.492530 oppure scrivere  a: u.scuola@comune.piacenza.it.

 

Graduatoria

    In caso di richieste eccedenti il budget regionale verrà formulata una graduatoria in base al valore di ISEE; a parità precede il bambino di età inferiore.

    Le famiglie riceveranno comunicazione in merito all'esito all'indirizzo di posta elettronica indicato nella domanda; nel caso non sia indicato, sarà cura della famiglia informarsi presso gli uffici ai recapiti sopra indicati.

NOTA

    Per i minori segnalati dalle assistenti sociali per la partecipazione al “Progetto Estate per tutti” non sarà possibile accedere anche ai fondi regionali previsti dal presente Progetto per il medesimo periodo di frequenza..