DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Tu sei qui: Home / Temi / Educazione / nidi e scuole d'infanzia / nidi d'infanzia 0-3 anni

Nidi d'infanzia comunali e servizi educativi a Piacenza

Indirizzo, età dei bambini accolti, orari, gestore, centri per bambini e genitori.

Il sistema integrato dei Servizi educativi del Comune di Piacenza è costituito da servizi a gestione diretta e da servizi privati convenzionati che riservano una quota dei propri posti bambino al Comune di Piacenza. E' caratterizzato da valori e intenti pedagogici condivisi e supportato da un costante confronto tra i coordinatori.


pin rosso.jpg Nidi d'infanzia a gestione diretta e servizio educativo Edugate

    Il Comune di Piacenza gestisce direttamente 5 nidi d'infanzia (0-3 anni ) e il servizio educativo Edugate (1-6 anni). Tutti i servizi osservano i seguenti orari e calendario di apertura
    orari:
    7.30/16.00 (in alcuni casi è disponibile il tempo prolungato fino alle 18 gestito da un Ente gestore privato tramite appalto)
    calendario scolastico: 1° Settembre/ 30 Giugno - Il Calendario Scolastico comprensivo di chiusure del servizio viene comunicato all’avvio dell’a.e. e di norma segue quello scolastico nazionale. Nel mese di Luglio è attivato il Servizio Estivo per le famiglie nelle quali entrambi i genitori lavorano, potrà avere sedi e modalità organizzative differenti da quelle previste durante il consueto anno educativo.
    Pasti preparati presso la cucina interna secondo il menù approvato dal Servizio Ristorazione dell'AUSL..

          Guarda le immagini dei Nidi d'infanzia comuinali

          01.jpg

          I nidi d'infanzia del comune di Piacenza sono servizi educativi pensati per rispondere in modo flessibile e creativo alle esigenze e agli interessi dei bambini nelle diverse fasi della loro crescita. Ciascuna sezione dispone di spazi e proposte di gioco interni ed esterni, allestiti in modo da offrire ai bambini stimoli e opportunità adeguati alle diverse fasce di età.
          "La cura che abbiamo per l'ambiente, cioè per il contesto che gli offriamo, aiuta il bambino a organizzarsi interiomente" (cit. Charlotte Poussin)
          Il nido d'infanzia si fonda sull'idea di un bambino capace e competente, che attivamente realizza il suo processo di sviluppo.
          L'obiettivo principale che ci si prefigge è di affiancare i genitori nel rispondere ai bisogni fondamentali dei bambini, sostenerli e accompagnarli nei loro percorsi di crescita e apprendimento attraverso relazioni di cura, affettive ed educative sicure e rispettose delle differenze individuali.
          Le proposte di gioco privilegiano l'utilizzo di materiali naturali e non strutturati, per stimolare la scoperta attraverso l'esperienza sensoriale e la manipolazione.
          Le attività grafiche e pittoriche offrono al bambino la possibilità di sperimentare le prime esperienze espressive e creative.
          La lettura e la narrazione di storie  rappresentano momenti privilegiati non solo per lo sviluppo del linguaggio e della capacità di ascolto, ma anche di espressione e di condivisione di vissuti, pensieri ed emozioni.
          Il giardino è parte integrante della quotidianità educativa al nido: permette ai bambini di fare esperienze di gioco a contatto diretto con i tempi e gli elementi della natura, di sperimentare il gusto della scoperta, il piacere dell'esplorazione, della capacità di soffermarsi, della meraviglia e dello stupore.
          Il nido inoltre è un contesto di vita in cui  si sperimentano importanti relazioni con i propri pari: la condivisione quotidiana delle esperienze costruisce quel “senso del noi” che permette ai bambini di regolare le proprie emozioni e di acquisire consapevolezza e fiducia in sè stessi e nel mondo che li circonda.
          "La cultura dei bambini è una cultura coraggiosa e ottimista, capace di grandi stupori e di grandi incontri, di tempi dilatati, di ardite esplorazioni teoriche e concrete. Se si riescono a realizzare luoghi coerenti con questo, ciò può essere di arricchimento non solo per i bambini, ma per l'intera comunità" (cit. Susanna Mantovani)

          >>> Progetto pedagogico nidi


           

          pin blu.jpgNidi d'infanzia privati convenzionati

          (elenco alfabetico)

          I nidi d'infanzia privati convenzionati sono servizi privati che riservano al Comune di Piacenza un determinato numero di posti ai quali si accede con le stesse modalità di iscrizione illustrate per i nidi d'infanzia comunali. La loro attività si svolge in stretta sinergia con i servizi del Comune di Piacenza. L’iscrizione ai posti non convenzionati con il Comune di Piacenza si effettua invece direttamente presso il gestore del servizio

          Gli orari e il calendario di apertura sono i medesimi dei nidi d'infanzia comunali. Eventuali estensioni (pre-nido, tempo lungo, aperture festive ecc) sono a discrezione del gestore e comportano il pagamento di una tariffa supplementare fissata dal gestore stesso.

          Guarda le immagini dei Nidi privati convenzionati

          02.jpg


          pin verde.jpg Nido d'infanzia part-time

          (servizio comunale in appalto)
          Si accede a questo servizio con le stesse modalità di iscrizione illustrate per i nidi d'infanzia comunali

          • Il Giardino di Alice (età 12-36 mesi)
            C/o nido comunale Girasole  via Sarmato, 19
            (convenzionato)
            tel: 3440403282
            gestore: Aurora Domus coop. Soc.
            capienza: N. bambini 14
            orari: 7,30 – 13,30

           


          pin viola.jpg Servizi per l'infanzia privati non convenzionati


          I Piccoli Gruppi educativi sono servizi rivolti a un gruppo di massimo 7 bambini presenti contemporaneamente.
          Gli Spazi Bambini consentono una frequenza massima di 5 ore giornaliere e non prevedono il servizio mensa.
          L’iscrizione a queste strutture si effettua direttamente presso i gestori del servizio.


          pin giallo.jpg Centri per bambini e genitori

          Servizi comunali in appalto

          I  Centri per bambini e genitori offrono opportunità educative e sociali ai bambini e occasioni di aggregazione e confronto ai genitori.

          E' necessaria la  presenza  di  un  adulto  accompagnatore (genitore, nonno/a, baby-sitter, ecc.).

          A settembre, prima dell’apertura annuale, verrà inviato a tutte le famiglie con bambini in età 0-3 anni un depliant contenente tutte le informazioni relative ai Centri.

          Anche per l'accesso ai centri dal settembre 2017 sussiste l'obbligo vaccinale, con le modalità stabilite dalla Regione Emilia Romagna.

          Guarda le immagini dei centri per bambini e genitori

          03.jpg


           

          10/07/2020 - 28/09/2018

          Contenuti correlati
          iscrizione
          al nido vaccinati
          Emergenza sanitaria Coronavirus

          Modifiche all'operatività degli uffici e ad altre attività e scadenze a causa dell'emergenza sanitaria.
          > maggiori informazioni