DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / temi / casa / casa - manutenzione / autorizzazioni certificati pareri / Certificazione antimafia

Certificazione antimafia

A seguito dell'entrata in vigore della L.R. 15/2013 è stato chiarito che la certificazione antimafia deve essere richiesta solo per gli interventi soggetti a permesso di costruire , infatti è previsto:
Art. 9 comma 6 della L.R. 15/2013 sulla Semplificazione della Disciplina Edilizia
L'efficacia dei titoli abilitativi è sospesa nei casi di cui all' articolo 90, comma 10, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81  (Attuazione dell' articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123 , in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro).
Art. 18 comma 12 della L.R. 15/2013
Fatti salvi i casi di cui all'articolo 9, comma 6, l'efficacia del permesso di costruire è altresì sospesa nei casi previsti dall' articolo 12 della legge regionale 26 novembre 2010, n. 11 (Disposizioni per la promozione della legalità e della semplificazione nel settore edile e delle costruzioni a committenza pubblica e privata).

A seguito dell'entrata in vigore della L.R. 15/2013 è stato chiarito che la certificazione antimafia deve essere richiesta solo per gli interventi soggetti a permesso di costruire , infatti è previsto:Art. 9 comma 6 della L.R. 15/2013 sulla Semplificazione della Disciplina EdiliziaL'efficacia dei titoli abilitativi è sospesa nei casi di cui all' articolo 90, comma 10, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81  (Attuazione dell' articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123 , in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro).Art. 18 comma 12 della L.R. 15/2013Fatti salvi i casi di cui all'articolo 9, comma 6, l'efficacia del permesso di costruire è altresì sospesa nei casi previsti dall' articolo 12 della legge regionale 26 novembre 2010, n. 11 (Disposizioni per la promozione della legalità e della semplificazione nel settore edile e delle costruzioni a committenza pubblica e privata).

 


 

L'obbligo della certificazione antimafia riguarda  le imprese affidatarie ed esecutrici di lavori di importo pari o superiore ad Euro 150.000,00.

Per lavori di importo inferiore ad Euro 150.000,00 e per lavori soggetti a SCIA, è sufficiente che l’imprenditore, ovvero il legale rappresentante dell’impresa, produca apposita dichiarazione, resa ai sensi di legge, con la quale attesti che nei propri confronti non sussistono le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’articolo 67, DLgs 159/2011, secondo le modalità di cui all’articolo 5 del DPR 252/1998.

Contenuti correlati
Permesso di costruire