DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Stati generali della ricerca Piacenza

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Argomenti / Casa / case popolari - alloggi ERP / ERP - Cambio alloggio

ERP - Cambio alloggio

Bando per la formazione di una graduatoria per l'accesso alla mobilità degli assegnatari di alloggi di Edilizia residenziale pubblica.

La mobilità negli alloggi di Edilizia residenziale pubblica dev'essere funzionale a un utilizzo più razionale del patrimonio abitativo e per le migliori condizioni di vita degli assegnatari, rispetto alle mutate condizioni abitative, sociali e di salute rispetto alla originaria assegnazione. La mobilità avviene d'ufficio al verificarsi di determinate situazioni, oppure su richiesta, con una graduatoria chiusa.

 

A chi si rivolge
Il bando è riservato agli assegnatari di alloggi Erp e la richiesta di cambio alloggio deve riguardare l'intero nucleo familiare. Per essere inseriti in graduatoria è necessario il rispetto di tutti i regolamenti, il regolare pagamento del canone di locazione e degli oneri accessori, l'essere in possesso dei requisiti per la permanenza di un alloggio di Erp e il non essere soggetti a procedimenti di decadenza. Saranno inoltre esclusi, dalla graduatoria per la mobilità, coloro che non abbiano avuto cura dell'alloggio e degli spazi comuni.


Come fare domanda

Per l'anno 2021 i periodi di presentazione delle domande sono i seguenti:
- dal 1 marzo al 3 maggio, le graduatorie saranno pubblicate entro il primo settembre 2021;
- dal 1 settembre al 2 novembre, le graduatorie saranno pubblicate entro il primo marzo 2022.

 

Formazione delle graduatorie
I punteggi verranno assegnati sulla base di:
- CONDIZIONI PERSONALI: rapportate all'inidoneità dell'alloggio.
- INIDONEITÀ DELL'ALLOGGIO: non in relazione a particolari condizioni dei suoi occupanti.
- ANZIANITÀ DI RESIDENZA: all'interno dell'alloggio.
- ESIGENZA DI TUTELA: documentata da provvedimenti dell'Autorità giudiziaria.


Altre informazioni
L'ufficio Abitazioni e diritto alla casa procederà all'istruttoria delle domande. All'interno del procedimento di assegnazione, quale organismo tecnico, è istituita una commissione con il compito di esaminare l'attività istruttoria e i punteggi attribuiti. La commissione è composta dal responsabile dell'Ufficio abitazioni, da tre operatori dei Servizi sociali competenti in materia di disagio sociale, da un rappresentante del soggetto Gestore, da un rappresentante delle Organizzazioni sindacali degli inquilini. La graduatoria, di tipo chiuso, che verrà elaborata, resta in vigore fino a quando non entrerà in vigore quella successiva.
Il testo integrale del bando è scaricabile a fondo pagina.

 

Per saperne di più
Per informazioni è possibile rivolgersi all'Ufficio Abitazioni e diritto alla casa del Comune di Piacenza (0523 492162 - 492169)

Emergenza sanitaria Coronavirus

Modifiche all'operatività degli uffici e ad altre attività e scadenze a causa dell'emergenza sanitaria.
> maggiori informazioni