DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Tu sei qui: Home / temi / ambiente / Ceas - Infoambiente / progetti Infoambiente / Bike To Work

Bike To Work

Competizione tra dipendenti e collaboratori che vanno al lavoro in bicicletta. Bike Challenge 2016.

Il Comune di Piacenza ha aderito al Bike Challenge 2016, competizione gratuita tra le aziende pubbliche e private che si svolgerà dal 16 settembre al 31 ottobre 2016, premiando la partecipazione di dipendenti e collaboratori che si recheranno al lavoro in bicicletta.

Si tratta del progetto europeo BikeToWork, portato in Italia da Fiab – Federazione italiana Amici della Bicicletta – e promosso, sul nostro territorio, dal Ceas Infoambiente di Piacenza.

COME PARTECIPARE?
Le aziende e i lavoratori che desiderano iscriversi devono registrarsi sul sito www.biketowork.it o scaricare gratuitamente la App (in lingua italiana) “LoveToRide”.
Per accumulare punti, è necessario registrare il proprio tragitto tramite la stessa App o sul sito, pedalando per almeno 10 minuti.

Per concorrere all’assegnazione dei premi in palio, importante anche convincere i colleghi a “mettersi in sella”:
Saliranno sul podio le realtà – suddivise, in base alla dimensione, in categorie diverse – che conteranno la maggior percentuale di dipendenti e collaboratori ciclisti, nonché quella che riuscirà a convincere il maggior numero di persone non abituate a usare la bicicletta.
A questo proposito, un riconoscimento andrà anche ai più efficaci “ambasciatori” del progetto, capaci di invogliare i colleghi a partecipare.

I PREMI
Tra i premi in palio, conquistati pedalando o estratti a sorte tra i partecipanti che utilizzeranno la App “LoveToRide”, anche soggiorni in tutta Italia offerti dal circuito Albergabici.it .
Il 16 settembre, avvio della Bike Challenge 2016, coincide con il primo giorno della Settimana europea della Mobilità, ma l’esortazione degli organizzatori è a pedalare tutto l’anno, condividendo le proprie esperienze tramite il sito e la App, che registrerà il totale dei km percorsi in bici da ciascun partecipante anche dopo il 31 ottobre, traducendoli in kg di anidride carbonica risparmiati e calorie bruciate.
La costanza sarà premiata, alla fine, con l’estrazione dei premi internazionali, tra cui un viaggio in Nuova Zelanda.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni:
biketotowork e fiab-onlus, oppure è possibile scrivere a infoambiente@comune.piacenza.it .

31/05/2017 - 14/09/2016

Contenuti correlati
Ceas - Infoambiente