Salta al contenuto

Servizio di mediazione linguistico-culturale in lingua araba e francese all'InformaSociale

È attivo un servizio di mediazione linguistico-culturale in lingua araba e francese presso gli sportelli InformaSociale e l'Area Adulti del Comune di Piacenza.

Accedere al servizio

Come si fa

Lo sportello InformaSociale si arricchisce di un servizio di mediazione linguistico culturale, in lingua araba e francese, nei giorni di mercoledì dalle ore 9 alle ore 12.30.

A fondo pagina, sono consultabili le informazioni in lingua araba e francese.

Il servizio è inserito in un progetto regionale più ampio "Fami CaspEr2" che è dedicato a cittadini di Paesi terzi regolarmente presenti in Italia, compresi i richiedenti e i titolari di protezione internazionale, con particolare attenzione a persone in condizioni di fragilità e vulnerabilità quali: giovani neo-maggiorenni senza reti familiari di riferimento, madri sole con figli, familiari ricongiunti neo-arrivati, titolari di protezione internazionale, compresi quelli in uscita dai CAS. Il referente per il territorio piacentino è il Consorzio Sol.Co. Piacenza.

L'obiettivo di Fami CaspEr è facilitare e qualificare l’accesso dei cittadini stranieri al sistema integrato dei servizi territoriali come sportelli sociali, centri per l’impiego, servizi socio-sanitari dell’AUSL, sportelli tematici specialistici, anagrafi e servizi sociali, anche attraverso interventi informativi e di orientamento. Nei casi particolarmente complessi è prevista anche la disponibilità di una consulenza legale.

Accedi alle sedi e agli orari degli sportelli InformaSociale del Comune di Piacenza. Il servizio è attivo anche per il Polo Disabilità-Caad, per lo sportello Antidiscriminazione e per l'U.O. Promozione dell'integrazione sociale

Per ulteriori informazioni si può consultare la pagina della Regione Emilia-Romagna relativa al progetto.

Sempre nell'ambito del progetto "Fami CaspEr2", l'assessore ai Servizi Sociali Sgorbati ha aderito, per il Comune di Piacenza, al Manifesto della comunicazione istituzionale interculturale. Il documento delinea un percorso formativo sulla comunicazione pubblica interculturale realizzato da Regione Emilia-Romagna e ANCI Emilia-Romagna.

Sono disponibili presso gli sportelli InformaSociale, area adulti e minori, le copie del manifesto tradotte in arabo - francesce - inglese - italiano e spagnolo.

Contatti

Sportelli InformaSociale

Sedi: via Taverna 39 e via XXIV Maggio 28 (con Polo disabilità - Caad). Garantiscono ai cittadini residenti nel Comune di Piacenza l'accesso ai servizi sociali e socio-sanitari.

Allegati

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

14-06-2022 17:06

Questa pagina ti è stata utile?