DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Stati generali della ricerca Piacenza

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Servizi / Servizi - Educazione e Formazione / mense / iscrizione e pagamento

Mense: Iscrizione online alle mense scolastiche 2020/2021

Il servizio di refezione scolastica gestito dal Comune di Piacenza richiede un'iscrizione che va rinnovata tutti gli anni. Le domande per la mensa scolastica si inviano online (servizio online).

Aprile 2021

A seguito dell'entrata in vigore del DL 76/2020, cosiddetto Decreto semplificazione, dal 1° marzo 2021 sono cambiate le modalità di accesso ai servizi telematici della Pubblica Amministrazione.
Si comunica pertanto che, da lunedì 12 aprile 2021, i nuovi utenti che presenteranno per la prima volta sul portale eCivis  le iscrizioni per i servizi di  asilo nido, refezione e trasporto scolastico dovranno accedere solo tramite credenziali SPID.
Si invitano gli utenti non in possesso di credenziali SPID, ad attivarsi quanto prima, al fine di ottenere le stesse.
Per ottenere le credenziali Spid rivolgersi agli sportelli del  Quic - Comune di Piacenza - Via Beverora 57 - tel. 0523-432492 - quic@comune.piacenza.it
oppure consultare la pagina https://www.comune.piacenza.it/servizi/online/come-accedere/spid

Si può ottenere lo SPID anche recandosi presso le farmacie  che hanno aderito.  L'elenco delle farmacie di Piacenza e provincia è pubblicato all'indirizzo https://www.federfarmapiacenza.it/spid/

Gli utenti che nei mesi scorsi hanno già presentato le iscrizioni online sul portale eCivis  possono accedere allo stesso tramite il Numero Identificativo già in loro possesso fino al 30 settembre 2021. Dopo quella data l'accesso a eCivis per tutti gli utenti sarà solo possibile con lo SPID.

Si invitano pertanto anche tutti gli altri utenti ad attivarsi per ottenere le credenziali SPID entro il 30 settembre, con le stesse modalità sopra indicate.

 


 

Il Servizio di refezione scolastica è un servizio a domanda individuale, che viene organizzato dal Comune in collaborazione con la ditta appaltatrice e con le Istituzioni Scolastiche. Ne possono usufruire gli alunni delle scuole infanzia, delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo grado ove se ne decida l’attivazione.

Attualmente il servizio viene realizzato in ventisette plessi scolastici, tra cui ventidue con cucina interna e cinque con pasto trasportato (in sede viene preparata la pasta e il riso).

Il servizio:

  • favorisce negli istituti scolastici la permanenza e l’ampliamento delle classi a tempo pieno
  • offre a bambini e ragazzi l’opportunità di consumare quotidianamente cibi genuini e di qualità
  • si propone come presidio educativo sotto molteplici aspetti: educazione alimentare, educazione al consumo, alla condivisione e convivialità, al rispetto dei diversi stili alimentari.

 


 

Il servizio di refezione scolastica gestito dal Comune di Piacenza richiede un'iscrizione che va rinnovata tutti gli anni. Le domande per la mensa scolastica vanno inoltrate solo online.

Informazioni su modalità di presentazione delle domande e del pagamento rette sono disponibili in fondo alla pagina o nell'area Servizi del sito.

Tutti i servizi


Da febbraio 2021 gran parte delle pratiche comunali si fanno solo online, accedendo con Spid, CIE o con CNS. Chiedi subito spid, è facile e gratuito!

Per i cittadini che non hanno la possibilità o i requisiti per ottenere le credenziali SPID o la Carta d'identità elettronica – persone soggette a tutela, curatela o amministrazione di sostegno e persone di nazionalità extracomunitaria con permesso di soggiorno, non in possesso di un documento di identità rilasciato in Italia – sarà comunque garantito l'accesso ai servizi con i moduli cartacei. I cittadini in questione potranno per il momento continuare a presentare le proprie pratiche cartacee, previo appuntamento, agli sportelli Quic.  Anche nel caso di pratiche di carattere sociale – quali quelle per l'accesso agli alloggi Erp – verrà per il momento mantenuta la modulistica tradizionale.