DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Stati generali della ricerca Piacenza

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme

Aree wi-fi

In diverse zone della città è possibile accedere gratuitamente a internet con sistema wi-fi (wireless fidelity) tramite computer portatili, tablet e smartphone dotati di scheda wireless.

Le modalità di accesso variano in base alla rete utilizzata.

 


Aree con accesso a rete Piacenza Wi-Fi - Guglielmo

(istruzioni per connettersi più avanti)

  • area Piazza Cavalli: Auditorium Sant’Ilario, piazza Cavalli, salone Palazzo Gotico
  • area Stazione ferroviaria: piazzale Stazione, giardini Margherita
  • area di Piazza Cittadella: area pedonale Liceo Gioia, via Baciocchi, cortile interno Palazzo Farnese
  • Biblioteca Passerini-Landi: zona scaffale aperto e corridoio consultazione piano terra, Sale consultazione e corridoio primo piano, cortile interno
  • BIiblioteca Dante: copertura interna e area verde attigua
  • area di Galleria del Sole: Biblioteca Farnesiana, locali interni alla galleria, parte del giardino antistante
  • Palazzetto dello Sport: locali interni e area esterna
  • area Istituto Colombini: parte del giardino antistante l'Istituto
  • giardini Via Tibini: giardino tra le vie Einaudi e Turbini
  • Spazio 4.0 (Via Manzoni): sede e area verde
  • area Ospedale civile: piazzetta antistante l'ingresso del Polichirugico; reparti di oncologia, ematologia, atrio delle medicine (Ausl sta curando l'estensione del collegamento in tutti i reparti)
  • area via Beverora: sede Comunale Anagrafe, Quic
  • Giardini sonori (Stradone Farnese): locali interni al centro di aggregazione giovanile Giardini Sonori e piazzetta coperta esterna
  • Spazio2 (via XXIV Maggio) locali sede comunale
  • Archivio di Stato (Palazzo Farnese - Piazza Cittadella):  area della sala di studio

 

Come connettersi: se non disponi già di credenziali di accesso: seleziona la rete “Guglielmo” e accedi al relativo portale; compila il modulo di autenticazione; seleziona "registrati tramite sms" e inserisci il numero di cellulare*; clic su “registrati”.
Riceverai un SMS  con codice di accesso e un link per iniziare la navigazione. L'accesso ad Internet sarà istantaneo in qualsiasi luogo coperto dal servizioPiacenza Wi-fi. Il codice di accesso non ha scadenza ed è legato all'utente, può essere impiegato per navigare con un massimo di tre diversi dispositivi. Il sistema Guglielmo memorizza l'abbinamento dispositivo – codice identificativo, pertanto, gli accessi successivi alla rete dopo la prima autenticazione, saranno automatici senza ulteriori richieste di autenticazione.

* sono accettati tutti i numeri di cellulare anche di operatori telefonici europei. Usando numerazioni di operatori extraeuropei viene effettuato un controllo aggiuntivo da parte del sistema Guglielmo che con simulazione di transazione (addebito e l'immediato accredito di € 0,10).

 


Aree con accesso a rete Linkem

(aggancia la rete Linkem e inizia a navigare - non è richiesta autenticazione)

  • Museo di Storia Naturale: area esterna ed alcuni locali interni al museo
  • zona piazzetta Liceo Respighi: scalinata antistante il Liceo, piazzetta laterale al Liceo, tratto iniziale Pubblico Passeggio




Accesso a rete Emilia Romagna Wifi

(aggancia la rete Emilia Romagna Wifi e inizia a navigare - non è richiesta autenticazione)

  • Laboratorio aperto ex Chiesa del Carmine: locali interni.
  • Urban Hub: locali interni.
Info: https://digitale.regione.emilia-romagna.it/emilia-romagna-in-connessione/emiliaromagnawifi

      02/08/2021 - 30/12/2020

      Tutti i servizi


      Da febbraio 2021 gran parte delle pratiche comunali si fanno solo online, accedendo con Spid, CIE o con CNS. Chiedi subito spid, è facile e gratuito!

      Per i cittadini che non hanno la possibilità o i requisiti per ottenere le credenziali SPID o la Carta d'identità elettronica – persone soggette a tutela, curatela o amministrazione di sostegno e persone di nazionalità extracomunitaria con permesso di soggiorno, non in possesso di un documento di identità rilasciato in Italia – sarà comunque garantito l'accesso ai servizi con i moduli cartacei. I cittadini in questione potranno per il momento continuare a presentare le proprie pratiche cartacee, previo appuntamento, agli sportelli Quic.  Anche nel caso di pratiche di carattere sociale – quali quelle per l'accesso agli alloggi Erp – verrà per il momento mantenuta la modulistica tradizionale.