Salta al contenuto

Ritiro libretto di circolazione, targa o patente di guida

Sanzioni accessorie - La violazione di alcune norme del Codice della strada comporta anche il ritiro per un certo periodo di alcuni documenti.

La violazione di alcune norme del Codice della strada comporta anche il ritiro per un certo periodo di alcuni documenti.

In particolare:

  • carta di circolazione;
  • certificato di idoneità tecnica per le macchine agricole;
  • targa del veicolo;
  • patente di guida.

La Polizia Locale, quale organo accertatore, ha l'obbligo di inviare il documento ritirato entro cinque giorni a:

  • Ufficio della Direzione generale della Motorizzazione Civile-MCTC (per carta di circolazione, certificato di idoneità tecnica, targa)
  • Prefettura (per la patente)

I documenti vengono inviati agli uffici competenti per territorio, ossia nel luogo della commessa violazione, indipendentemente dalla residenza del trasgressore.
La circolazione durante il periodo di ritiro del documento è vietata e sanzionata.

Contatti

Ufficio Verbali, Ruoli, Sanzioni accessorie

Gestisce il pagamento violazioni amministrative (multe), il ritiro documenti di circolazione e altre attività. (Corpo di Polizia Locale - via Rogerio 3).

Corpo di Polizia Locale

Tutti i contatti telefonici, email, pec e dei singoli uffici per richiesta interventi urgenti, centrale operativa ecc.

Ulteriori informazioni

Normativa

Art. 216 del Codice della Strada (D. Lgs. 285/92) modificato dall'art. 19, D. L.vo 30/12/1999 n. 507

Ultimo aggiornamento

26-09-2022 17:09

Questa pagina ti è stata utile?