Salta al contenuto

Denuncia documenti smarriti o sottratti

In caso di furto o smarrimento di documenti è necessario sporgere denuncia.

In caso di furto o scippo occorre rivolgersi, anche telefonicamente, ad un organo di Polizia.

Nel caso di furto nell'abitazione o di scippo, il privato deve denunciare il fatto senza ritardo alla Polizia Giudiziaria (Carabinieri, Polizia di Stato).
E' inoltre disponibile il numero della centrale operativa della Polizia Locale.

Accedere al servizio

Come si fa
Come sporgere denuncia

In caso di furto o smarrimento di documenti è necessario sporgere denuncia. In particolare, in caso di furto o smarrimento di:

  • carta d'identità: occorre sporgere denuncia presso gli uffici della Polizia Locale, dei Carabinieri o della Polizia di Stato, e recarsi all'Ufficio anagrafe per ottenere il nuovo documento, quanto prima;
  • patente e carta di circolazione: occorre sporgere denuncia presso Polizia Locale, Polizia di Stato o Carabinieri entro 48 ore dal fatto. L'Ufficio ricevente rilascia un'autorizzazione provvisoria alla guida (patente di guida) o alla circolazione (carta di circolazione). La denuncia sarà inviata direttamente alla competente Motorizzazione di Roma che provvederà ad inviare il duplicato del documento a casa del denunciante.
  • libretto degli assegni e carte di credito: occorre telefonare il prima possibile alla propria banca, per bloccare il libretto degli assegni; telefonare agli appositi numeri verdi per bloccare le carte di credito, e recarsi il prima possibile alla Polizia Locale, alla Polizia di Stato o dai Carabinieri per sporgere denuncia.

Contatti

Corpo di Polizia Locale

Tutti i contatti telefonici, email, pec e dei singoli uffici per richiesta interventi urgenti, centrale operativa ecc.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

08-06-2022 12:06

Questa pagina ti è stata utile?