Salta al contenuto

SCIA - Segnalazione certificata di Inizio Attività

La pratica si effettua online. Sono assoggettati a SCIA gli interventi di cui all'art. 13 della L.R. 15/2013 e smi SCIA in sanatoria ai sensi dell’art. 17 della L.R. Emilia Romagna n. 23 del 21/10/2004.

Sono obbligatoriamente assoggettati a SCIA gli interventi di cui all'art. 13 della L.R. 15/2013 e smi SCIA in sanatoria ai sensi dell’art. 17 della L.R. Emilia Romagna n. 23 del 21/10/2004 (diritti di segreteria secondo l’intervento).

Accedere al servizio

Come si fa

Invio attraverso la modulistica dinamica presente nella piattaforma telematica SiedER

Canale digitale

Costi e vincoli

Costi

Diritti di segreteria.
Per gli interventi soggetti a contributo di costruzione ai sensi del DPR 380/2001, lo stesso deve essere già versato al momento della presentazione come da normativa (unica rata/rateizzata con fidejussione).

Ulteriori informazioni

La SCIA deve essere asseverata da un tecnico abilitato. La SCIA deve essere inviata telematicamente attraverso la piattaforma; in caso di malfunzionamento della piattaforma potrà essere inviata alla pec: suap@cert.comune.piacenza.it  utilizzando i moduli unici regionali pubblicati sul sito della regione Emilia Romagna.
Per maggiori informazioni contattare l'Ufficio Accettazione (tel. 0523/492270) o gli ordini professionali di appartenenza.

Normativa
- Art. 13,14,15,16 della L.R. 15/2013 e smi
- RUE art. 215 e seguenti
- Art.17 L.R. 23/2004
- ART. 108-109-110-113 RE

Ultimo aggiornamento

08-06-2022 11:06

Questa pagina ti è stata utile?