Salta al contenuto

Iscrizione Aire per trasferimento di residenza all'estero

Come fare richiesta di iscrizione all'AIRE, l'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero.

Il cittadino italiano deve presentarsi presso l'Ufficio Consolare della circoscrizione di immigrazione per sottoscrivere il modello CONS/01 che verrà inviato all'anagrafe del Comune di ultima residenza in Italia per essere cancellato dall'Anagrafe della popolazione residente e iscritto nell'AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero).

E' possibile l'iscrizione all'AIRE anche presentandosi all'Anagrafe del Comune di residenza con un documento d'identità (carta d'identità o passaporto) e con qualsiasi documento che convinca sulla certezza della permanenza all'estero per un periodo di una certa durata, superiore comunque all'anno (es. contratto di lavoro, permesso di soggiorno da parte delle autorità estere, contratto di locazione). In tal caso l'iscrizione verrà perfezionata solo quando perverrà dall'Ufficio Consolare il modello CONS/01 di conferma, pertanto è preferibile che l'iscrizione parta dal Consolato Italiano competente.

Contenuti correlati

Passaggio all'AIRE di un altro Comune
Per richiedere il trasferimento nell'AIRE di un altro Comune è indispensabile avere familiari (coniuge o figli) iscritti all'AIRE o all'Anagrafe della popolazione residente in quel Comune.
Cambio di residenza e di abitazione
Procedure per il cambio di residenza (tra comuni italiani o da/verso l’estero) e il cambio di abitazione nello stesso comune (servizio online).

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

11-03-2022 09:03

Questa pagina ti è stata utile?