Salta al contenuto

Cambio di residenza e di abitazione

Procedure per il cambio di residenza (tra comuni italiani o da/verso l’estero) e il cambio di abitazione nello stesso comune (servizio online).

Il cambio di abitazione avviene quando un cittadino o una famiglia si trasferiscono sempre all’interno dello stesso Comune.

Il cambio di residenza è il trasferimento di un cittadino, un intero nucleo familiare o una parte del nucleo familiare da un Comune italiano o dall’estero in un altro Comune italiano.

Il cittadino che intende trasferire la residenza all’estero per un periodo superiore a 12 mesi può dichiarare il trasferimento di residenza all’estero direttamente al Consolato italiano dello Stato in cui ha stabilito la propria residenza oppure, prima di espatriare, può rendere la dichiarazione al Comune italiano di residenza.

Contenuti correlati

Schedario della popolazione temporanea: richiesta iscrizione
La dimora temporanea è la permanenza in un luogo, solo per un certo periodo di tempo, per motivi di studio, lavoro, salute o famiglia. (servizio online)
Iscrizione Aire per trasferimento di residenza all'estero
Come fare richiesta di iscrizione all'AIRE, l'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero.
Rimpatrio di cittadino italiano residente all'estero-AIRE
Il cittadino deve recarsi nel Comune dove intende rimpatriare e sottoscrivere il modello APR/4 ISTAT, con un documento valido (passaporto - o carta d'identità) da cui risulti che è cittadino italiano.
Soggiorno permanente: richiesta attestazione
Come chiedere l’attestazione di soggiorno permanente se cittadini comunitari (servizio online).

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

04-04-2022 14:04

Questa pagina ti è stata utile?