Salta al contenuto

Natale a Piacenza, la città si accende di luci e atmosfera. Tantissimi gli eventi in calendario, tutto sul sito web dedicato

Data:

01-12-2022

“La presentazione delle iniziative natalizie è sempre un'occasione in cui emerge la sinergia tra tutte le realtà coinvolte da una parte nel sostegno e nella valorizzazione delle attività commerciali del territorio, dall'altra nella promozione del nostro patrimonio culturale, nell'intento di offrire un ampio panorama di eventi alla cittadinanza, rilanciando nel contempo l'attrattività turistica”. Così l'assessore al Commercio Simone Fornasari, affiancato dalla direttrice dei Musei Civici Antonella Gigli in rappresentanza dell'assessore alla Cultura Christian Fiazza, ha inquadrato il fitto calendario di appuntamenti che accompagnerà Piacenza, nelle prossime settimane, verso il Natale.

Accanto a loro, il direttore dell'Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi, Manuel Ferrari, Christian Capozzi di Diadema e Andrea Baldini per Bewonder e Associazione DivertiMente cui è stata affidata la gestione dal Comune, unitamente agli sponsor di cui l'assessore Fornasari ha sottolineato il ruolo determinante a sostegno dell'organizzazione: Attilia Jesini in rappresentanza di Confindustria Piacenza, Sabrina Silan per Iren ed Enrico Celiento per Edilizia Acrobatica. Presenti, inoltre, le associazioni di categoria, con Attilio Taverneti per Confcommercio, Fabrizio Samuelli per Confesercenti ed Enrica Gambazza per Cna, unitamente a Gianluca Brugnoli per il comitato “Vita in centro”.

“Tutto avverrà – ha rimarcato Simone Fornasari – con particolare attenzione alla sostenibilità, sotto il profilo ambientale ed economico: dalla scelta di sostituire un albero di luci al tradizionale abete, sino alla riduzione delle ore di accensione delle luminarie, per rispettare un doveroso contenimento dei consumi energetici”. Non mancherà una giostra che funziona a pedali, senza utilizzare energia elettrica e anche la pista di pattinaggio, che per la prima volta approda nel cuore del centro storico con l'allestimento nel cortile interno di Palazzo Gotico, sarà eco-friendly: dopo l'inaugurazione di sabato 3 dicembre alle 15, sarà aperta tutti i giorni dalle 15 alle 19, nonché nelle mattine di mercoledì, sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30. Realizzata in ghiaccio sintetico, è utilizzabile in qualsiasi condizione atmosferica e ha un impatto ambientale molto più ridotto di quelle tradizionali.

Inaugurazione sabato 3, in piazza Cavalli anche per il villaggio di Babbo Natale – che sarà presente ogni mercoledì per accogliere i bambini e le loro letterine – e il tradizionale mercatino dell'artigianato, mentre sfilerà tra le vie del centro storico il trenino turistico che, sempre a partire dalle 15 di sabato 3 e di domenica 4 dicembre, proporrà un itinerario alla scoperta dei principali monumenti. Fischio d'inizio, alle 15 di sabato 3, per lo spettacolo interante dei trampolieri, mentre alle 17, in piazza Mercanti, l'appuntamento è con l'accensione ufficiale delle luminarie e dell'albero di luci, sulle note della Banda Ponchielli, che arriverà di fronte al Municipio dopo essere partita alle 16 dai Giardini Merluzzo, attraversando via Daveri, piazza Duomo, via Chiapponi, piazza e via S. Antonino, via Felice Frasi e via XX Settembre.

Non mancheranno collegamenti in diretta con Radio Sound, che dedicherà al Natale in piazza la trasmissione Xmas Radio Show e seguirà, in particolare, gli eventi dell'8 dicembre nonché quelli collegati alla “ruota della fortuna” che proporrà premi in collaborazione con i negozi del centro storico. Tutte le iniziative che animeranno la città nel periodo delle festività natalizie sono consultabili sul sito www.nataleapiacenza.it e sull'omonima pagina facebook, con collegamento diretto anche dal sito www.comune.piacenza.it . Qui – così come sulle frequenze di Radio Sound – si potranno trovare aggiornamenti costanti e informazioni su laboratori creativi e didattici, mostre e spettacoli, nonché sul calendario delle esibizioni dei cori che, numerosi, si esibiranno nelle prossime settimane.

Con la sola eccezione, domenica 4 dicembre alle 16, del Coro Polifonico Farnesiano che intonerà i suoi canti nella cornice della Porta del Paradiso della basilica patronale, saranno invece protagoniste sul palco di piazza Cavalli le seguenti formazioni: domenica 4, alle 16.30 i Tasti Neri e alle 17 i musicisti del Piacenza Jazz Club capitanati da Gianni Azzali; giovedì 8 dicembre, alle 16.30, il coro di Chiavenna Landi; sabato 10, le voci della Casa del Fanciullo alle 16.30, seguite alle 17 dai bambini della scuola S. Raimondo e alle 17.30 dalle note del Jazz Club; domenica 11, alle 16, il coro di Cortemaggiore, alle 16.30 IncantoLibero, alle 17 gli allievi di Officina della Musica e ArteMusica alle 17.30; sabato 17, alle 16, sul palco di piazza Cavalli saliranno gli alunni dell'8° Circolo, alle 16.30 il 5° Circolo con la primaria Vittorino da Feltre, alle 17 il coro degli Alpini della Val Tidone e alle 17.30 l'Accademia della Musica; domenica 18 dicembre, alle 15.30 torneranno in piazza Cavalli gli allievi della Casa del Fanciullo, seguiti alle 16 dai bambini del 3° Circolo didattico, alle 16.30 da Crazy Sound e alle 17 dai piccoli musicisti delle scuole del 4° Circolo, quindi gli studenti delle due sedi della media Calvino dalle 17.30. Il 24 dicembre, infine, note natalizie con la Banda Ponchielli.

A questi appuntamenti si aggiungeranno, per il ciclo “Christmas Street”, il 5 dicembre alle 21 il Coro del Conservatorio Nicolini nella chiesa parrocchiale del Capitolo, il 12 dicembre alle 21 nella chiesa di San Corrado “Raya & Diamonds”, il 19 dicembre alle 21, nel salone Bongiorni della parrocchia di Sant'Antonio, l'Emotional Sound Trio ne “L'incanto di Natale”. Si chiama invece “Christmas Square” la rassegna che vedrà i “Tasti Neri” esibirsi alle 18 di venerdì 9 dicembre sulla scalinata della Cattedrale, mentre il coro del Conservatorio Nicolini presenterà le sue voci anche venerdì 16 alle 18 sulla scalinata di San Francesco e venerdì 23, sempre alle 18, sotto i portici di Palazzo Gotico.

Tra le suggestioni del videomapping sulla facciata della Cattedrale (dove oggi, alle 18, si apre la prima finestrella del calendario musicale dell'Avvento), i misteri e il fascino dell'antico Egitto che avvolgerà il salone monumentale di Palazzo Gotico dal 10 dicembre al 26 febbraio – con restauri in “presa diretta” e la magnificenza degli antichi sarcofagi – ci sarà spazio anche per l'artigianato creativo e le idee originali di A/mano Market (sabato 10 e domenica 11 dicembre dalle 9 alle 21, il 18 sotto i portici di Palazzo Gotico dalle 8 alle 21), ma prima ancora – domenica 4 dicembre – per lo Street Market di via Roma.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

01-12-2022 17:12