Salta al contenuto

Al via il Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni 2022. Oltre 4mila famiglie interessate a Piacenza tra rilevazione Areale e di Lista

Al via da domani venerdì 30 settembre a Piacenza il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, curato da Istat.

Data:

29-09-2022

Al via da domani venerdì 30 settembre, a Piacenza come in molti altri Comuni d’Italia, il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, curato da Istat. Anche quest’anno infatti, l’Istituto di statistica registrerà le principali caratteristiche della comunità dimorante sul territorio nazionale e le sue condizioni sociali ed economiche secondo una modalità di indagine che non coinvolgerà tutte le famiglie, ma un campione selezionato pari a circa un milione e 300 mila nuclei familiari, residenti in 2.531 Comuni italiani. Tra questi è compresa la città di Piacenza, con un numero di famiglie coinvolte, selezionate direttamente da Istat e chiamate a rispondere a un apposito questionario, pari a 2.930. Solo a questi nuclei famigliari Istat ha trasmesso una comunicazione informativa. Come negli anni precedenti, l’indagine prevede due diverse tipologie di rilevazione: areale e da lista. La prima consiste in un rilievo territoriale, utile al calcolo della popolazione dimorante abitualmente presso gli indirizzi campionati e a fornire dati e informazioni per l’aggiornamento della popolazione legale. A svolgere questa attività saranno i rilevatori incaricati ufficialmente dal Comune di Piacenza, ben riconoscibili per il loro tesserino fornito da Istat con nome e foto e per il tablet utilizzato a supporto del loro lavoro: il periodo di rilevazione andrà dal 30 settembre al 17 novembre 2022 e riguarderà 309 indirizzi scelti a campione da Istat e circa mille e 150 famiglie.

Per quanto riguarda invece la rilevazione da Lista, le famiglie selezionate – a cui Istat ha già trasmesso una lettera informativa, firmata dal presidente dell’Istituto, che spiega le modalità per partecipare all’indagine – potranno compilare il questionario online da casa o, con l’assistenza di un operatore comunale, presso la sede municipale di via Beverora 57 dal 3 ottobre al 12 dicembre mentre dal 13 al 22 dicembre sarà possibile accedere al questionario solo attraverso la mediazione dell'Ufficio Comunale di Censimento o di un rilevatore incaricato. Per fissare l’appuntamento per la compilazione del questionario, a partire da lunedì 3 ottobre, è possibile rivolgersi all'Ufficio di Censimento telefonando ai numeri 0523/492381 oppure ai numeri 333 2452758 e 333 2452753 dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 (il giovedì anche nel pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30). Ricordando che la partecipazione alle operazioni di censimento è obbligatoria e prevede la possibilità di incorrere in sanzioni previste da Istat, si precisa che i nuclei che non avranno effettuato la compilazione via web o presso l’ufficio comunale di censimento entro il 7 novembre 2022 verranno contattati telefonicamente oppure riceveranno una visita a casa da parte dei rilevatori incaricati di raccogliere le risposte, non oltre il 22 dicembre 2022.

“Il nuovo censimento permanente della popolazione e delle abitazioni – sottolinea l’assessore ai Servizi al cittadino, Simone Fornasari - fornirà informazioni utili per sapere leggere e valutare in modo tempestivo l’evoluzione della nostra comunità e quindi per comprendere e intervenire più efficacemente sulla soddisfazione dei bisogni degli individui e delle famiglie nelle diverse fasi della vita. L’Ufficio Statistica del Comune di Piacenza sta organizzando e coordinando a livello locale l’attività di rilevazione, supportato da circa quindici rilevatori, che saranno a disposizione in particolare delle famiglie sprovviste di collegamento internet. Confido nell’ampia e fattiva collaborazione di tutti i cittadini, e ringrazio sin d’ora tutti gli operatori comunali e i rilevatori per il prezioso lavoro che stanno portando avanti e che li vedrà impegnati sino alla fine dell’anno“.

Il Censimento permanente della popolazione, previsto nel Programma Statistico Nazionale, rientra tra le rilevazioni con obbligo di risposta per i soggetti privati. In caso di violazione di tale obbligo sono previste sanzioni. Per informazioni i cittadini si possono rivolgere al numero verde Istat 800.188.802, attivo tutti i giorni dalle 9 alle 21 o all’Ufficio Comunale di Censimento di via Beverora 57 (tel. 0523 492381, email: censimento@comune.piacenza.it). Per il periodo dal 3 ottobre al 22 dicembre l’ufficio osserverà i seguenti orari di apertura: lunedì dalle 8.30 alle 11, mercoledì e venerdì dalle 14.30 alle 17.30 (previo contatto telefonico e/o prenotazione dell'intervista) e il sabato mattina dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

Ulteriori informazioni potranno essere trovate su: www.istat.it/it/censimenti-permanenti/popolazione-e-abitazioni, www.censimentigiornodopogiorno.it e sui principali social (Facebook, Twitter, Instagram) con hashtag dedicati #censimentipermanenti e #censimentopermanentepopolazione.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

29-09-2022 11:09

Questa pagina ti è stata utile?