DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Tu sei qui: Home / notizie / Ricerca di 4 operai specializzati per il Comune di Piacenza

Ricerca di 4 operai specializzati per il Comune di Piacenza

Adesioni dal 9 al 13 novembre, con procedura telematica, tramite il Centro per l’Impiego.

Settembre 2020

Il Comune di Piacenza ricerca 4 operai specializzati. Adesioni dal 9 al 13 novembre, con procedura telematica, tramite il Centro per l’Impiego
Sono consultabili sul sito Internet del Centro per l’Impiego, le quattro richieste che il Comune di Piacenza ha presentato per altrettante figure di operai specializzati, a tempo pieno e indeterminato, con inquadramento di categoria professionale B.
Al link https://www.agenzialavoro.emr.it/piacenza/servizi/per-le-persone/elenco-delle-aste-art-16-aperte è possibile consultare nel dettaglio gli avvisi di selezione, cui si potrà aderire dal 9 al 13 novembre solo attraverso una procedura informatica che richiede, necessariamente, il possesso delle credenziali di identità digitale Spid, ottenibili gratuitamente anche presso gli sportelli Quic di viale Beverora (su appuntamento) – o con riconoscimento on line, tramite webcam – previa registrazione al servizio di Lepida. Sul sito web comunale, all’indirizzo www.comune.piacenza.it/spid si possono trovare tutte le informazioni a riguardo.
Tra i quattro profili ricercati, uno è destinato all’Unità operativa Economato con funzioni di meccanico, addetto alla gestione, ispezione e controllo del parco mezzi comunale (auto, motociclette, scooter e biciclette), con mansioni di manutenzione ordinaria delle componenti meccaniche dei mezzi, adozione di procedure per la pianificazione operativa – ad esempio tagliandi di verifica o sostituzioni di gomme – e gestione, in collaborazione con gli uffici amministrativi di riferimento, dei contratti  inerenti al parco mezzi con le ditte assegnatarie di noleggi, riparazioni, forniture materiali o carburante. E’ richiesto l’assolvimento della scuola dell’obbligo e il possesso di patente C.
Necessaria invece la patente B, oltre ai titoli di studio della scuola dell’obbligo, per le altre tre figure. Una sarà destinata all’Unità operativa Mobilità come cantoniere stradale, cui saranno richieste attività di manutenzione, anche di tipo specialistico, nel settore della viabilità, utilizzando apparecchiature tecniche e specifici strumenti di lavoro. Gli altri due operai andranno in forze all’Unità operativa Manutenzioni, rispettivamente con mansioni di cura del verde pubblico e di manovale edile che prevedono, in entrambi i casi, attività tecnico-manutentive anche di tipo specialistico.
Le modalità di partecipazione sono pubblicate con completezza all’indirizzo web https://www.agenzialavoro.emr.it/piacenza/servizi/per-le-persone/offerte-di-lavoro/opportunita-di-lavoro-negli-enti-pubblici .
Per ulteriori informazioni e chiarimenti occorre rivolgersi alla sede di Piacenza del Centro per l’Impiego.

Sono consultabili sul sito Internet del Centro per l’Impiego, le quattro richieste che il Comune di Piacenza ha presentato per altrettante figure di operai specializzati, a tempo pieno e indeterminato, con inquadramento di categoria professionale B.

Al link https://www.agenzialavoro.emr.it/piacenza/servizi/per-le-persone/elenco-delle-aste-art-16-aperte è possibile consultare nel dettaglio gli avvisi di selezione, cui si potrà aderire dal 9 al 13 novembre solo attraverso una procedura informatica che richiede, necessariamente, il possesso delle credenziali di identità digitale Spid, ottenibili gratuitamente anche presso gli sportelli Quic di viale Beverora (su appuntamento) – o con riconoscimento on line, tramite webcam – previa registrazione al servizio di Lepida.

Requisiti richiesti e destinazione dei profili richiesti
Tra i quattro profili ricercati, uno è destinato all’Unità operativa Economato con funzioni di meccanico, addetto alla gestione, ispezione e controllo del parco mezzi comunale (auto, motociclette, scooter e biciclette), con mansioni di manutenzione ordinaria delle componenti meccaniche dei mezzi, adozione di procedure per la pianificazione operativa – ad esempio tagliandi di verifica o sostituzioni di gomme – e gestione, in collaborazione con gli uffici amministrativi di riferimento, dei contratti  inerenti al parco mezzi con le ditte assegnatarie di noleggi, riparazioni, forniture materiali o carburante. E’ richiesto l’assolvimento della scuola dell’obbligo e il possesso di patente C.

Necessaria invece la patente B, oltre ai titoli di studio della scuola dell’obbligo, per le altre tre figure.

Una sarà destinata all’Unità operativa Mobilità come cantoniere stradale, cui saranno richieste attività di manutenzione, anche di tipo specialistico, nel settore della viabilità, utilizzando apparecchiature tecniche e specifici strumenti di lavoro.
Gli altri due operai andranno in forze all’Unità operativa Manutenzioni, rispettivamente con mansioni di cura del verde pubblico e di manovale edile che prevedono, in entrambi i casi, attività tecnico-manutentive anche di tipo specialistico.

Modalità di partecipazione
Le modalità di partecipazione sono pubblicate con completezza all’indirizzo web https://www.agenzialavoro.emr.it/piacenza/servizi/per-le-persone/offerte-di-lavoro/opportunita-di-lavoro-negli-enti-pubblici .


Per ulteriori informazioni e chiarimenti occorre rivolgersi alla sede di Piacenza del Centro per l’Impiego.