Salta al contenuto

Servizi al Cittadino

Sede: via Beverora 57.

Cosa fa

Funzioni
Dirige i servizi demografici e statistici, i servizi cimiteriali e di polizia mortuaria,
Coordina il back office dei procedimenti relativi a adempimenti anagrafici,elettorali, di leva, di stato civile e di statistica, servizi censimenti e l’operatività dei servizi cimiteriali, compresi l’inquadramento e la sollecitazione degli interventi manutentivi nei cimiteri comunali.


Uffici interni

Ufficio Stato Civile - Ufficio Matrimoni e Separazioni e Divorzi

Ufficio Stato Civile - Ufficio Nascite e Decessi

Ufficio Stato Civile - Ufficio Cittadinanza

Ufficio Statistica, Toponomastica e Censimenti

Ufficio Elettorale

Ufficio Anagrafe - Cambi di residenza

Archivio di Stato Civile

Ufficio Leva

Contatti

Servizi al Cittadino

Via Beverora 57 - Piacenza - 29121

Sede di via Beverora 57

via Beverora 57 - Piacenza - 29121

Ulteriori informazioni

EMAIL

E' possibile inviare agli Uffici dell'Anagrafe, tramite email, richieste di informazioni e svolgere alcune pratiche. In particolare all'indirizzo: u.anagrafe@comune.piacenza.it i Comuni possono inviare: richieste di cancellazione anagrafica (Modelli APR4 sottoscritti con firma digitale oppure non sottoscritti con firma digitale, ma dotati di segnatura di protocollo), i Consolati possono inviare: Modelli Consolari AIRE, gli enti pubblici possono inviare: richieste di conferme di indirizzi. Ogni cittadino può richiedere: informazioni sul rilascio di certificati anagrafici.

All'indirizzo u.residenza@comune.piacenza.it: i Comuni possono inviare: richieste di iscrizione anagrafica (Modelli APR4 sottoscritti con firma digitale oppure non sottoscritti con firma digitale, ma dotati di segnatura di protocollo).

I Comuni possono inviare i modelli di iscrizione e cancellazione angrafica (APR4) tramite il FAX 0523/492612 (in via eccezionale), e gli enti pubblici possono inviare richieste di informative anagrafiche.

Invalidi civili: dal 19 luglio 2010 la competenza è passata all'Inps. La Regione Emilia Romagna - in applicazione della legge 3 agosto 2009 n 102 - ha trasferito l'esercizio della funzione concessoria in materia di invalidità civile dai Comuni all'Inps.

Ultimo aggiornamento

20-05-2022 12:05

Questa pagina ti è stata utile?