DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Comune / stampa / comunicati / Riqualificazione urbana, terminati i lavori della ciclopedonale di via Calciati e su piazzale Velleia. Il sindaco Barbieri: “Un ottimo intervento viabilistico e di recupero urbano”

Riqualificazione urbana, terminati i lavori della ciclopedonale di via Calciati e su piazzale Velleia. Il sindaco Barbieri: “Un ottimo intervento viabilistico e di recupero urbano”

Ufficio Stampa Comune di Piacenza - Comunicato stampa - 5 giugno 2019

Circa 350 metri di nuova pista ciclabile con relativa riqualificazione del manto stradale a confine e creazione di opportuni limitatori a protezione della circolazione ciclopedonale; sistemazione di piazzale Velleia all’incrocio tra la stessa via Calciati e strada Farnesiana, tramite il rifacimento della pavimentazione con l’inserimento di elementi in porfido e restauro conservativo della lapide ivi collocata: sono stati completati nei giorni scorsi gli interventi di riqualificazione urbanistica e viabilistica dell’asse di via Calciati-piazzale Velleia. L’intervento è stato simbolicamente tenuto a battesimo dal sindaco Patrizia Barbieri, che ha visitato l’area accompagnata da alcuni componenti della Giunta comunale, e illustrato dal direttore regionale Lidl, Federico Balocco.

“E’ senza dubbio un intervento di valore – commentano l’assessore all’Urbanistica Erika Opizzi, alla Viabilità Paolo Mancioppi e ai Lavori Pubblici, Marco Tassi, insieme al sindaco Barbieri – che abbellisce la città e soprattutto permette di godere di un collegamento ciclopedonale in completa sicurezza tra l’area di via Conciliazione e piazzale Velleia, a due passi dal centro storico. Si tratta di un ulteriore tassello nel complessivo progetto di rigenerazione del tessuto urbano attraverso il recupero di aree degradate, grazie alla proficua collaborazione tra il pubblico e il privato”.

“Ogni punto vendita Lidl – spiega il direttore Balocco – è frutto di un progetto ad hoc, modellato sul territorio e sviluppato con la collaborazione dell’Amministrazione locale. Questo approccio lo chiamiamo “fare rete”: per noi significa essere aperti al dialogo e metterci a disposizione della comunità locale. La realizzazione della pista ciclopedonale e il rifacimento di piazzale Velleia con il restauro conservativo della lapide in memoria dei partigiani caduti durante la seconda Guerra Mondiale dimostrano la nostra volontà di metterci al servizio della cittadinanza. Ringrazio il sindaco Barbieri, gli assessori Opizzi, Tassi e Mancioppi e tutta l’Amministrazione comunale per la proficua collaborazione”.