DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Comune / stampa / comunicati / Iniziative e visite guidate per la terza età, ancora aperte le iscrizioni agli ultimi eventi di giugno

Iniziative e visite guidate per la terza età, ancora aperte le iscrizioni agli ultimi eventi di giugno

Comunicato stampa 15 Giugno 2019 L'Ufficio Stampa

Proseguono le iniziative e le visite guidate al patrimonio culturale cittadino organizzate dall’ufficio Attività socio-ricreative del Comune di Piacenza e rivolte alla terza età, con prenotazione obbligatoria rivolgendosi direttamente alla sede di via Taverna 39 (dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 11.30), telefonando negli stessi orari al numero 0523-492724 o scrivendo all’indirizzo email socioricreative@comune.piacenza.it. Sono ancora aperte le iscrizioni agli ultimi eventi del mese di giugno. In particolare, giovedì 20 giugno, insieme alle guide naturalistiche esperte di flora e di fauna, verrà organizzata una passeggiata all’interno dei Giardini Margherita, dei quali si potrà apprezzare la storia, l’architettura e il prezioso contesto naturale, tra cui alcuni alberi monumentali piantumati più di un secolo fa. Il costo della passeggiata, con prenotazione obbligatoria e pagamento in anticipo, è di 3,50 euro. Mercoledì 26 giugno invece, i partecipanti avranno l’opportunità di svolgere una passeggiata nel centro storico di Piacenza per riscoprire i luoghi e le tracce che ancora testimoniano la presenza dell’imperatore Napoleone Bonaparte nella nostra città (costo 5 euro, solo su prenotazione). Nei giorni scorsi, sempre grazie all'iniziativa dell’ufficio Attività socio-ricreative, un gruppo di piacentini ha trascorso una piacevole mattinata in gita presso la diga del Molato, in Valtidone. Durante la visita guidata, i circa quaranta partecipanti hanno avuto l’opportunità, grazie alla collaborazione e alla disponibilità del Consorzio di Bonifica di Piacenza, di ammirare la struttura monumentale che ha dato origine al lago artificiale di Trebecco e gli ambienti interni e di poter conoscere meglio gli scopi dell’attività irrigua garantita dalla diga. Inoltre, durante la mattinata è stato organizzato un breve spuntino con lo scopo di favorire la socializzazione tra le persone presenti.