DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Comune / stampa / comunicati / Incontro in Sant’Ilario tra l’assessore Cavalli e i commercianti della città

Incontro in Sant’Ilario tra l’assessore Cavalli e i commercianti della città

Comunicato stampa 19 Febbraio 2019 L'Ufficio Stampa

In una sala gremita, alla presenza di oltre cento partecipanti, si è tenuto questo pomeriggio, presso l'auditorium Sant’Ilario, il previsto incontro tra l’assessore Stefano Cavalli e gli esercenti piacentini per un confronto sulle problematiche legate al commercio, nell’ambito del progetto “Piacenza vive il suo centro storico” promosso dalla Cabina di regia del commercio. Nel corso della giornata sono stati affrontati, in particolare, alcuni aspetti riguardanti l’utilizzo dei social network come strumento per promuovere e valorizzare le attività commerciali, artigiane e di pubblico esercizio. Dopo l’incontro dal titolo “Facebook e Instagram per il commercio: le novità del 2019 nella comunicazione attraverso i social network” che ha visto l’intervento di Roberta Abbatangelo e Ambra Visconti, local manager di Igers Piacenza, Silvia Pagani, social media manager dell’agenzia di comunicazione piacentina Made, ha affrontato il tema “La vetrina on line per fare sistema”, sui vantaggi e le modalità per aderire al sito web del centro commerciale naturale. Tra i due momenti formativi, l’assessore al Commercio Stefano Cavalli ha dialogato con i commercianti presenti su un ampio ventaglio di temi afferenti il settore. “L’iniziativa di oggi – ha sottolineato l’assessore Cavalli – è volta a promuovere la funzione commerciale del centro storico come epicentro del territorio piacentino. L’affermazione, il consolidamento della sua immagine e la valorizzazione del centro storico si fondano su quattro pilastri: commercio, turismo, enogastronomia e cultura. L’approfondimento delle tematiche web e social commerce fa parte di questa strategia, che vede Piacenza quale crocevia di un vasto territorio costellato di città di medio-grandi dimensioni, rispetto al quale il sistema di imprese locali ha tutte le carte in regola per risultare attrattivo”.