DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Tu sei qui: Home / Comune / Stampa / comunicati / In arrivo nuove Aree 30 alla Besurica. Paolo Mancioppi: “Sicurezza e tutela dei cittadini”

In arrivo nuove Aree 30 alla Besurica. Paolo Mancioppi: “Sicurezza e tutela dei cittadini”

Ufficio Stampa Comune di Piacenza - Comunicato stampa - 19 ottobre 2020

Sono imminenti gli interventi di installazione della segnaletica stradale propedeutica alla realizzazione di nuove “aree 30 residenziali” nel quartiere Besurica, volte alla riduzione dell'impatto viabilistico sulla zona, disciplinandola quale isola ambientale con particolari regole di circolazione a protezione dei pedoni e dell’ambiente. In particolare verrà regolamentato, con l'istituzione del limite massimo di velocità a 30 km orari, il comparto compreso nel perimetro delle vie: De Longe, Paveri Fontana – Ucelli di Nemi - Pettorelli – Malaspina – Gerra – Fioruzzi – Gatti - Roncovieri – Gerra – Anviti – Rapetti – Turati - Della Besurica – Grazioli - Ardizzoni Calvi –Malchioda – Bartoli – Cerlesi – De Gasperi – Placentia - Gulieri – Cervini – Marzioli – Schippisi - Cinello - Bot – Bartoli – Perfetti – Frattola – Martini – Marchesotti Faggi – Omati – Martini.
“Partendo dagli indirizzi del Piano Urbano di Mobilità Sostenibile che l'Amministrazione ha presentato nei mesi scorsi – commenta l'Assessore alla Mobilità, Paolo Mancioppi – che puntano alla riduzione dei disagi creati dall’impatto viabilistico urbano attraverso l’istituzione di zone residenziali di tutela della sicurezza pedonale e viabilistica, è stata verificata la pericolosità di quest'area soprattutto per il traffico di attraversamento del quartiere, anche ad elevata velocità. Per la tutela dei cittadini e del traffico cosiddetto debole – ciclisti e pedoni – abbiamo ritenuto indispensabile intervenire con l'istituzione di queste isole ambientali, anche in considerazione della natura residenziale del quartiere”.
L'istituzione della zona di rispetto con limite massimo di velocità a 30 Km/h entrerà come detto a regime a seguito dell'avvenuta installazione della specifica segnaletica stradale, integrando i provvedimenti già in vigore sulle predette strade.

Emergenza sanitaria Coronavirus

attenzione Modifiche all'operatività degli uffici a causa dell'emergenza sanitaria in corso. Privilegiare l'utilizzo dei servizi online > maggiori informazioni