DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Comune / servizi online / sportello del contribuente

Lo Sportello del Contribuente

Online dal 13 maggio e operativo 24 ore al giorno, permetterà al cittadino, attraverso le credenziali SPID, di consultare la propria posizione immobiliare, i versamenti IMU/TASI, calcolare le imposte e pagare online.

Presentato in conferenza stampa lo Sportello del contribuente: un ufficio sempre aperto, 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, grazie al quale il cittadino può ricevere tutte le informazioni tributarie che lo riguardano, organizzate con un criterio cronologico e suddivise per aree tematiche. Lo Sportello web del contribuente, che sarà operativo dal 13 maggio, semplifica infatti la consultazione e l’adempimento dei tributi locali, accorcia le distanze e facilita la comunicazione tra il contribuente e il Comune.

Attraverso lo Sportello, il cittadino, una volta entrato nella propria Area riservata con le credenziali SPID, ha accesso ad una serie di servizi tributari:
-    consultare la propria posizione immobiliare e i versamenti IMU/TASI effettuati;
-    calcolare le imposte in autoliquidazione partendo dalla propria posizione patrimoniale come risulta nelle banche dati comunali, con possibilità di modificarla;
-    stampare il modello F24 oppure pagare online le imposte con la carta di credito;
-    comunicare con l’Ufficio attraverso un servizio di messaggistica.

Inoltre, i contribuenti potranno compilare e trasmettere online (con protocollazione automatica) le dichiarazioni e le autocertificazioni IMU/TASI, per beneficiare delle agevolazioni previste dalla normativa statale e comunale.

Accedere al servizio è estremamente semplice: basta collegarsi al sito istituzionale www.comune.piacenza.it con le proprie credenziali SPID.

Lo sportello non sostituisce i canali tradizionali, ma offre una modalità alternativa veloce e sicura.

 

Cosa può fare il contribuente attraverso lo sportello

  • accesso con autenticazione sicura
  • patrimonio immobiliare precaricato, aggiornabile per il calcolo
  • archivio versamenti IMU/TASI effettuati (dal 2012 a oggi)
  • calcolo e pagamento /IMU/TASI con carta di credito
  • compilazione guidata e invio telematico delle autocertificazioni e delle dichiarazioni INU e TASI
  • archivio storico delle autocertificazioni/dichiarazioni IMU e TASI caricate
  • protocollazione automatica delle autocertificazioni/dichiarazioni, senza recarsi in Comune
  • comunicazione diretta con l'ufficio tributi
  • invio comunicazioni al contribuente
  • possibilità di delega al CAF per tutte le operazioni

 

Cosa possono fare i CAF

  • accesso con autenticazione sicura
  • sottoscrizione di un'apposita convenzione  con il Comune, nella quale sono regolati, in particolare, gli aspetti legati alla privacy
  • gestione dello sportello per conto dei propri associati che hanno sottoscritto la delega
  • autocertificazioni/dichiarazioni IMU e TASI in modalità telematica per conto dei propri assistiti
  • percorsi di formazione e confronto

 

Cosa può fare l'Ufficio Entrate

  • acquisizione delle informazioni dell'utente in tempo reale
  • aggiornamento della banca dati con recupero di efficienza.