DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Comune / anagrafe e stato civile / certificato idoneità alloggio

Certificato di idoneità dell'alloggio

Richiesta di conformità igienico sanitaria e di idoneità abitativa.

 

Il cittadino può richiedere la certificazione di idoneità relativa all’alloggio di sua proprietà o in affitto per alcune procedure, ad esempio:

  • ricongiungimento familiare
  • contratto di soggiorno o rinnovo
  • carta di soggiorno
  • contratto di lavoro

 

Ufficio a cui rivolgersi per ritirare la modulistica e consegnare la domanda:
Sportelli polifunzionali Quic - viale Beverora, 57

 

Documenti da produrre:

  • modulo di richiesta
  • modulo dichiarazione del proprietario (attenzione: in caso di alloggio ACER utilizzare i moduli appositi)
  • fotocopia documento d'identità del richiedente
  • fotocopia documento d'identità del proprietario
  • n. 2 planimetrie dell'alloggio quotate (con l'indicazione delle misure delle pareti)
  • marca da bollo
  • al momento del ritiro: ricevuta di pagamento di euro 13,00 per diritti di segreteria
  • al momento del ritiro: eventuale  delega se non viene ritirato dal richiedente

 

ATTENZIONE: la domanda deve riportare il numero di abitabilità/agibilità ovvero la data ed il numero di protocollo della scheda tecnica descrittiva.  Nel caso il richiedente non sia in possesso dei dati richiesti, può recarsi presso l'Ufficio Archivio Edilizia con le seguenti informazioni obbligatorie: anno di costruzione dell'immobile; nome del costruttore.

    Come pagare il diritto di segreteria
    Indicare SEMPRE la causale “diritti di segreteria cap. 20”

    • Tesoreria comunale c/o Cariparma Credit Agricole (senza commissioni aggiuntive)
    • Con bollettino postale   C.C.P. N. 14559298 - COMUNE DI PIACENZA – SERVIZIO TESORERIA

    La ricevuta dell’avvenuto pagamento deve essere consegnata al QUIC al momento del ritiro del certifcato


    Quando e dove ritirare la certificazione:
    Il richiedente riceve comunicazione dell’avvenuto rilascio del certificato attraverso un messaggio di posta elettronica o SMS (la mail o il numero di cellulare devono essere riportati nella domanda di richiesta).
    La certificazione si ritira agli sportelli polifunzionali  Quic consegnando la ricevuta di avvenuto pagamento dei diritti di segreteria.

     

    Normativa di riferimento:

    D.L. 286/98 ART. 29 comma 3 lett. A) (testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello Straniero) così come sostituito dall’art. 1 comma 19 della L. 94/2009”
    DPR 394 del 31/08/99
    Regolamento Edilizio comunale