DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Tu sei qui: Home / Comune / Anagrafe e stato civile / certificati anagrafici e di stato civile

Certificati anagrafici e di stato civile

Quali sono e come ottenere i certificati di anagrafe, stato civile, elettorale, leva prodotti dal Quic.


Ufficio di riferimento:
Quic -
viale Beverora, 57
email: quic@comune.piacenza.it

 


Maggio 2020 - >  Durante l'emergenza sanitaria gli sportelli Quic erogano solo certificati non presenti nel portale dei servizi demografici, previo appuntamento Si invitano i cittadini a utilizzare i servizi online

 


Certificati di Anagrafe

 

  • stato di famiglia
  • stato di famiglia uso assegni familiari
  • stato di famiglia alla data del decesso
  • stato di famiglia storico
  • residenza
  • residenza storica
  • stato civile (libero, coniugato, vedovo)
  • vedovanza
  • esistenza in vita
  • anagrafico di nascita
  • cittadinanza
  • cittadinanza ad una data determinata
  • Certificato cumulativo o contestuale. Può essere di vari tipi e riassumere nello stesso documento più certificati anagrafici:
-stato di famiglia e residenza
-stato di famiglia ed esistenza in vita
-stato di famiglia e cittadinanza
-stato di famiglia, residenza e cittadinanza
-stato di famiglia, residenza, cittadinanza e anagrafico
-residenza, cittadinanza e stato libero (per pubblicazioni matrimoniali)
-esistenza in vita e di stato civile (libero, coniugato, vedovo)
-stato di cittadinanza, residenza, anagrafico di nascita e stato civile.


 

Certificati di Stato Civile [esenti da bollo]

  • certificato di matrimonio
  • certificato di nascita
  • certificato di morte
  • estratto di nascita
  • estratto di nascita con paternità e maternità
  • estratto di nascita (per matrimonio)
  • estratto atto di matrimonio
  • estratto atto di morte

 

Gli estratti di Stato Civile vengono rilasciati solo per eventi avvenuti nel Comune di Piacenza.
L'estratto di nascita viene sempre rilasciato dal comune di nascita indipendentemente dalla residenza.
Con il Regio Decreto del 08.07.1923 n.1729 è avvenuto l'accorpamento delle frazioni al Comune di Piacenza (come S.Antonio e S.Lazzaro)

I certificati di omonimia si possono rilasciare solo ai cittadini nati a Piacenza.
I cittadini che sono diventati italiani possono invece richiedere solo la copia integrale.

Il libretto di famiglia può essere richiesto nel comune dove è avvenuto il matrimonio.

Se il matrimonio fosse già annotato sul libretto si può procedere all’annotazione della nascita dei figli naturali della coppia.

 

 



Certificati relativi alla posizione elettorale:

 

  • godimento dei diritti politici
  • godimento dei diritti politici ad una data determinata
  • iscrizione liste elettorali (per uso candidatura)



 

Certificati rilasciati dall'ufficio Leva:

 

  • esito di leva.

 

------------------------------------------

VALIDITA':
I certificati hanno validità sei mesi; i certificati anagrafici, le certificazioni dello stato civile, gli estratti e le copie integrali di stato civile sono ammessi anche oltre i termini di validità nel caso in cui l'interessato dichiari, in fondo al documento, che le informazioni contenute nel certificato non hanno subito variazioni dalla data del rilascio.
I certificati relativi a situazioni personali che non cambiano nel tempo (nascita, morte, titoli di studio) non scadono mai.

COSTO:
I certificati e gli estratti di stato civile sono esenti da bollo
I casi di certificato all'origine o certificati che richiedono ricerche d'archivio, l'importo dovuto è pari a euro 5,00 per ogni componente che compare sullo stato di famiglia se l’uso prevede il bollo, o pari ad euro 2,50 per gli usi esenti da bollo (TAB. B DPR 642 del 26.10.1972).
Alcuni certificati, a secondo dell'uso, sono esenti da bollo.


TEMPI:
variano a secondo del tipo di certificato:
numerosi certificati vengono rilasciati immediatamente; 
per certificati anagrafici anteriori al 1998, matrimonio e morte anteriori al 1992 e nascita anteriori al 1962: 15 giorni lavorativi.
Per ricerche d'archivio è necessario circa un mese.

ULTERIORI INFORMAZIONI:
Nel caso un cittadino voglia ricevere per posta un certificato deve presentare richiesta su apposito modulo, sottoscritto e corredato della fotocopia di un documento d'identità e inviare una busta affrancata, compilata con nome e indirizzo. Eventualmente anche la marca da bollo. Se si tratta di una Pubblica amministrazione l'invio è gratuito.

Normativa:
Legge n° 15 del 1968 e D.P.R. n. 445 del 28.12.2000

 


A seguito della legge sulla Privacy, l'ufficio Anagrafe non rilascia più elenchi anagrafici.

 

 


Certificati anagrafici nelle tabaccherie che espongono la vetrofania.

 

T-certifico.jpg

08/06/2020 - 07/03/2017

autocertificazione

>>info e moduli

Emergenza sanitaria Coronavirus

attenzione Modifiche all'operatività degli uffici a causa dell'emergenza sanitaria in corso. Privilegiare l'utilizzo dei servizi online > maggiori informazioni