DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Ricerca veloce
Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Comune / amministratori / Consiglio / consiglieri / Presidente del Consiglio comunale

Presidente del Consiglio comunale

Il Consiglio comunale è presieduto dal Presidente eletto dall’assemblea, con le modalità previste dal Regolamento del Consiglio Comunale.

presidente consiglio comunale Caruso

Giuseppe Caruso

Presidente del Consiglio comunale in carica dal 14 luglio 2017
email: presidente.consiglio@comune.piacenza.it

 


 

Statuto comunale
Art. 18
Elezione del Presidente, Funzioni e Competenze


1. Il Consiglio è presieduto dal Presidente eletto dall’assemblea, con le modalità previste dal Regolamento del Consiglio Comunale.

2. Il Presidente:
a) ha la rappresentanza del Consiglio, lo convoca e lo presiede;
b) predispone l’ordine del giorno inserendo le questioni richieste dal Sindaco, dalla Giunta, dai consiglieri e dai cittadini di cui ai successivi articoli 43 e 46 secondo le norme previste dal regolamento;
c) convoca e presiede la Conferenza dei capigruppo;
d) fissa il giorno della seduta previa consultazione con il Sindaco e con la Conferenza dei capigruppo;
e) dirige i lavori del Consiglio;
f) ha facoltà, ravvisandone i motivi, di sospendere o rinviare le sedute del Consiglio;
g) precisa le conseguenze delle varie proposte, pone ai voti le deliberazioni, dichiara l’esito delle votazioni e l’adozione delle deliberazioni;
h) assicura una adeguata e preventiva informazione ai gruppi consiliari e ai singoli consiglieri sulle questioni sottoposte al Consiglio secondo le modalità stabilite dal regolamento;
i) esercita ogni altra funzione che la legge e il regolamento gli attribuiscono.

3. Per l'esercizio delle sue funzioni il Presidente dispone di apposito ufficio al quale sono assegnati i mezzi e le risorse necessarie, secondo quanto previsto dal regolamento. Il responsabile dell’ufficio opera secondo le direttive impartite dal Presidente.

4. Tutela le prerogative dei componenti il Consiglio e garantisce l’esercizio effettivo delle loro funzioni.