DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Stati generali della ricerca Piacenza

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / "piacere, Piacenza" / eventi / da non perdere durante l'anno / visite guidate

Visite guidate 2018

Dal 15 settembre 2018, riprendono le visite guidate alla scoperta dei tesori storici e artistici della città con le guide turistiche Scopripiacenza .

 

 

Per il quarto anno consecutivo è' stato rinnovato il protocollo d'intesa tra il Comune di Piacenza e il Coordinamento guide turistiche Scopripiacenza.

Per tutto il 2018 i turisti e i cittadini che vorranno scoprire le bellezze di Piacenza, avranno a disposizione una serie di visite guidate che si svolgeranno nel weekend.

Per la partecipazione alle visite è richiesta una prenotazione che potrà essere effettuata presso l'ufficio IAT
Il costo sarà corrisposto alla guida turistica che terrà la visita

 

IL PROGRAMMA

 

SABATO 15 SETTEMBRE


ore 21.00 Appuntamento in Piazza Duomo
Piacenza quattro piazze a quattro Zampe
Il tour partirà da Piazza Duomo per proseguire la visita verso Piazza Cavalli, giungere in Piazza Borgo e tornare infine verso Piazza Sant'Antonino. Un modo diverso per portare a spasso gli amici pelosi che cerca di rendere ancor più piacevole l’uscita dedicata alle esigenze fisiologiche del cane. 
PER LA VISITA:I cani dovranno essere al guinzaglio, i padroni dovranno essere muniti del materiale per raccogliere eventuali deiezioni i degli amici pelosi e chi vorrà potrà portare una torcia elettrica per illuminare meglio i particolari di alcuni monumenti o statue.
La visita si terrà con un numero minimo di 10 partecipanti.

 

DOMENICA 21 OTTOBRE

ore 15.30 Appuntamento sul sagrato della chiesa di San Bernardino, Stradone Farnese n. 63
Una casa per Madonna Povertà: S. Bernardino e S. Rita sullo Stradone Farnese
Continua la serie delle visite dedicate alle chiese degli ordini mendicanti alla ricerca delle caratteristiche peculiari dell’architettura dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini.
I Cappuccini sono una delle tre famiglie che oggi compongono l’ordine di S. Francesco, nata nel 1525 e quindi l’ultima dal punto di vista cronologico. Pur rimanendo all’interno dell’ordine dei Minori, si presentano alternativi rispetto ad essi, con una diversa interpretazione della Regola e del Testamento di Francesco, come della tradizione storica e agiografica.
Il loro approccio all’ascetismo è estremo; non possiedono nulla, i loro mezzi di sussistenza sono ridotti al minimo, il loro lessico è specifico e disciplinato, le loro architetture sono essenziali.
Il nuovo ordine ha progettato chiese dalle caratteristiche proprie, sviluppato una vera e propria poetica della luce e prestato particolare attenzione all’apparato decorativo ed alla forma del tabernacolo. 
A Piacenza i Cappuccini si sono insediati nel 1565 si sono segnalati per l’importante azione sociale e culturale, ospitando fino al 1964 uno Studium di Filosofia. Nel 1943 all'interno del loro edificio di culto viene realizzata la cappella dedicata a S. Rita da Cascia, da sempre oggetto di una fervente devozione da parte dei piacentini, tanto da far dimenticare la primitiva ed ufficiale dedicazione della chiesa a S. Bernardino. Negli ultimi tempi la chiesa dei Cappuccini si è segnalata per la presenza di un interessante S. Francesco che riceve le stimmate opera del Guercino, ma vi si possono ammirare anche opere del Malosso, di Robert de Longe, Bernardino Campi e Guido Reni.

 

DOMENICA 25 NOVEMBRE

15.30 appuntamento in Piazza Cavalli ai portici di Palazzo Gotico
La piazza Grande di Piacenza o Dei Cavalli
Sotto l’attuale livello del suolo la piazza principale di Piacenza ha conservato materiali che ci permettono di conoscere seppur in modo frammentario la sua storia in epoca romana. Strato su strato la piazza ha cambiato volto e lo stratificarsi di edifici, chiese e palazzi ancora oggi racconta la millenaria storia della città. La visita condurrà i partecipanti alla scoperta di questa affascinante storia.

 

DOMENICA 2 DICEMBRE

15.30 presso la biglietteria di Palazzo Farnese – Piazza Cittadella, 29
Lavoro, bellezza e ritualità: la vita a Piacenza nell’età dei metalli.
Il museo archeologico di Palazzo Farnese dedica ampio spazio a questo periodo della preistoria. Nel territorio piacentino sono stati rinvenuti reperti eccezionali riguardanti la vita quotidiana nelle terramare, gli antichi villaggi di quell’epoca. Così, come in una macchina del tempo, incontreremo artigiani esperti dell’arte dei metalli, donne maestre di filatura, divinità dell’acqua e del sole, tra pugnali, spade, vasi, pentole e giocattoli di migliaia di anni fa.

 

PREVIEW 2019 - DOMENICA 13 GENNAIO

15.15 presso la biglietteria di Palazzo Farnese – Piazza Cittadella, 29
In carrozza! Dal cavallo all' automobile
Un viaggio nell'evoluzione del trasporto dal primo esempio di carrozza esistito nella storia, alla prima carrozza a motore. La visita si svolgerà all'interno del Museo delle Carrozze di palazzo Farnese con l' ausilio di alcuni cartelli dotati immagini a tema. Il linguaggio sarà semplice e descrittivo perché la visita è rivolta sopratutto ai bambini/ragazzi, ma aperta a tutti. L'accesso alla sezione Museale prevede un biglietto di ingresso


DATA DA DEFINIRE

ore 15.30 Appuntamento presso il Palazzo Vescovile in Piazza Duomo
Tesoro svelato: i capolavori di Palazzo vescovile
Città di tesori nascosti Piacenza è ricca di luoghi di culto, chiese conventi e annessi palazzi. Il Palazzo Vescovile, poco conosciuto ai più si presenta in tutta la sua maestosità su una delle piazze principali della città ma senza lasciar in alcun modo trasparire i tesori che conserva. La visita guidata permetterà a tutti i partecipanti di conoscere cosa sta nascosto dietro le possenti mura del palazzo.



DURATA: 1h/1.30' circa

*COSTI
Il costo di ogni singola visita sarà di 5 euro cad (lingua italiana) da corrispondere alla guida turistica al momento della visita. 

Il costo NON include l'eventuale utilizzo di auricolari o spese per aperture straordinarie.
Sono esclusi ingressi a musei e mostre.

Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi all'ufficio IAT entro le ore 12 del giorno stesso in cui si svolgerà la visita guidata.

IAT Piacenza
Tel. 0523.492001
E-mail: iat@comune.piacenza.it

Info e prenotazioni per gruppi
scopripiacenza@gmail.com

 


News:
Scopri_piacenza

 

iat piacenza

IAT - Informazione e accoglienza turistica