DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / "piacere, Piacenza" / eventi / da non perdere durante l'anno / Napoleone WARGAME

Napoleone Wargame, il prezzo del trionfo

Un ciclo di appuntamenti, dal 10 febbraio al 12 maggio, propone un'analisi dell'epoca partendo da un tema poco noto: l'insorgenza antinapoleonica e controrivoluzionaria.

Il 9 maggio 1796 Bonaparte completa l'attraversamento del Po, fra Piacenza e San Rocco al Porto per riunire l'armata d'Italia. Negli anni successivi, la dominazione napoleonica nella nostra città comporterà cambiamenti e progressi ma anche repressioni e sofferenze.

 

napoleone wargame logo convegnoIl ciclo di appuntamenti di “Napoleone WARGAME, il prezzo del trionfo” propone un'analisi dell'epoca partendo da un tema poco noto: l'insorgenza antinapoleonica e controrivoluzionaria, la rivolta degli abitanti all'occupazione delle truppe francesi.

Interventi di esperti, esposizioni e rievocazioni consentiranno di conoscere personaggi, luoghi e situazioni del periodo di dominazione napoleonica nel territorio piacentino, analizzando aspetti talvolta dimenticati dalla storia e riscoprendo il patrimonio artistico, culturale, religioso, musicale della Piacenza tra la fine del Settecento e i primi anni dell'Ottocento.
L'iniziativa fa parte di un ampio programma di eventi per valorizzare la cultura e la storia locale, realizzato dal Comune di Piacenza con la collaborazione di associazioni del territorio.


IL PROGRAMMA

 

napoleon-bonaparte.jpg

L'INSORGENZA ANTINAPOLEONICA E CONTRORIVOLUZIONARIA NEL PIACENTINO
ore 9 – 13
Convegno, Auditorium Sant'Ilario (via Garibaldi 17)
Saluti - Patrizia Barbieri, sindaco di Piacenza.
Apertura dei lavori - Massimo Polledri, assessore alla Cultura del Comune di Piacenza.
Introduzione e moderazione - Maurizio Dossena, delegato per Piacenza della Gebetsliga Carlo d’Asburgo.
L'insorgenza per capire il nostro tempo
Marco Invernizzi, storico del movimento cattolico in Italia e reggente nazionale di Alleanza Cattolica.
La ricerca locale sulle insorgenze nel piacentino
Carlo Emanuele Manfredi, presidente della sezione piacentina della Deputazione di Storia Patria per le province parmensi.
L’Insorgenza quale tessera nel mosaico della Controrivoluzione
Oscar Sanguinetti, direttore dell'Istituto Storico dell'Insorgenza e per l'Identità Nazionale di Milano.
Gli studi sulle insorgenze fra cultura accademica e divulgazione di qualità
Massimo Viglione, storico e intellettuale.
Un reparto in uniforme storica accoglierà pubblico e congressisti
Letture intercalari a cura di Cesare Ometti, associazione culturale-teatrale “La Maschera di Cristallo”.

RIEVOCAZIONE STORICA
ore 8.45 – 14.30
I figuranti dell’Associazione Culturale "Les Grognards de l'Armèe d'Italie" - cinque granatieri, un portabandiera e alcuni ufficiali in divisa storica - partiranno da Palazzo Farnese (Piazza Cittadella) ed attraversando via Cavour, Piazza Cavalli, Largo Battisti, Via Garibaldi, arriveranno fino all’Auditorium Sant’Ilario, sede del convegno.
Dopo il convegno, alle ore 14.30 circa, i figuranti ripercorreranno a ritroso lo stesso percorso fino a Palazzo Farnese.

 

landi carracci.jpg
GASPARE LANDI – VS – LUDOVICO CARRACCI

ore 15
Conferenza, Sala delle Colonne della Curia Vescovile, piazza Duomo 33.
Interviene Valeria Poli, docente di Storia dell'arte. Al termine della conferenza, visita guidata al presbiterio del Duomo per ammirare le tele di Gaspare Landi realizzate in sostituzione di quelle di Ludovico Carracci, sottratte da Napoleone.
A cura di Associazione Domus Justinae: Una Cattedrale, la sua città.

Venerdì 9 Marzo

canova.jpg
NAPOLEONE E CANOVA: DUE PERSONALITÀ A CONFRONTO

ore 16
Conferenza, Palazzo Farnese (piazza Cittadella 29)
Interviene Antonella Gigli, direttrice Musei di Palazzo Farnese.

Dal 17 marzo al 12 maggio


NAPOLEONE A PIACENZA: IL PREZZO DEL TRIONFO

Mostra, Salone monumentale Biblioteca Passerini-Landi(via Carducci 14).
Inaugurazione sabato 17 marzo ore 17
Mostra storico-documentaria sull'età napoleonica a Piacenza (1796-1814) - Piano espositivo piano terra e Salone monumentale.
Interviene:
Massimo Polledri, assessore alla Cultura del Comune di Piacenza
Mostra a cura di: Massimo Baucia, Daniela Morsia, Elisabetta Rausa, Graziano Villaggi.
Il percorso della mostra – composto da pannelli didattici e da un'esposizione documentaria-bibliografica – ricompone un quadro complessivo relativo alla presenza napoleonica a Piacenza,  dal 1796 al 1814: diciotto anni anni vorticosi, segnati da radicali cambiamenti, fermenti, innovazioni, situazioni oppressive ed onerose che incideranno in misura determinante nel profondo di una città e di un territorio strategicamente rilevanti nello scacchiere europeo.
La mostra, allestita dal 17 marzo al 12 maggio 2018, è liberamente visitabile negli orari di apertura della Biblioteca (lunedì dalle 14 alle 19, dal martedì al sabato dalle 9 alle 19).
Per informazioni e visite guidate: servizio Reference: 0523 492410

Domenica 18 marzo


LO STRAORDINARIO SALVATAGGIO DEL COLLEGIO ALBERONI DALLE SOPPRESSIONI NAPOLEONICHE

ore 16.30
Galleria Alberoni (Via Emilia Parmense 67)
Visita guidata speciale con letture e interventi musicali, svelerà ai presenti lo straordinario salvataggio del Collegio Alberoni dalle soppressioni napoleoniche nonchè altre vicende che videro il Collegio Alberoni protagonista in quegli anni: l'accoglienza di Fra zaccaria dopo la soppressione del Convento di santa Maria di campagna, l'ospitalità a Papa Pio VI nel viaggio che lo conduceva prigioniero in Francia, la nascita, per volontà del governatore Moreau De Saint Mary dell'osservatorio Meteorologico.
Il percorso guidato e itinerante attraverso i più significativi ambienti del Collegio, a cura di Maria Rosa Pezza narrerà l'efficace strategia messa in atto da padri vincenziani e mostrerà i disegni di tecnica militare realizzati appositamente dai collegiali, che convinsero il generale Massena a salvare l'Istituto della soppressione.
La visita guidata sarà animata da letture tratte dalla Cronache di Antonio Dragoni, seminarista in quegli anni.
L'itinerario sarà aperto e concluso dall'esecuzione di musiche del tempo a cura di Elena Gobbi, direttrice dell'Accademia della Musica di Piacenza
Ingresso ridotto 3.50 euro tel. 0523/322635 - 3494575709 - 3921530734 - email: info@collegioalberoni.it

Giovedì 22 marzo


N – IO E NAPOLEONE

ore 21.15
Cinema Corso (corso Vittorio Emanuele II 81)
Proiezione del film diretto da Paolo Virzì, liberamente ispirato al romanzo N. di Ernesto Ferrero.
Introduzione: dott. Alessandro Malinverni (ingresso gratuito).

Sabato 7 e 14 aprile

Gaspare_landi.JPG
LE OPERE DI GASPARE LANDI A PIACENZA
ore 15
Visite guidate nei luoghi della città che ospitano opere dell'artista piacentino.
Prenotazione obbligatoria presso Iat Piacenza tel. 0523/492001 – iat@comune.piacenza.it.
In collaborazione con Banca di Piacenza, Diocesi di Piacenza-Bobbio, Fondazione Istituto Gazzola.

Sabato 7 aprile: ritrovo di fronte alla sede centrale della Banca di Piacenza (via Mazzini, 20), prima tappa dell'itinerario che proseguirà con la visita alla chiesa di San Giovanni in Canale e al Museo Gazzola.

Sabato 14 aprile: ritrovo di fronte a Palazzo Farnese, la visita si articolerà tra le sale dei Musei Civici che espongono i dipinti di Gaspare Landi e la Cattedrale.

 

Venerdì 20 aprile

botta
I MUSEI DI MARIO BOTTA
ore 18
Palazzo Farnese, (piazza Cittadella 29)
Conferenza tenuta dal Prof. Arch. Mario Botta dedicata all’idea napoleonica del “Museo Universale”.

 

Sabato 21 aprile

battaglia.jpg
GLI INSORGENTI DI CASTEL SAN GIOVANNI

Villa Braghieri, Castel S.Giovanni (Via Emilia Piacentina 31)
Esposizione di stampe antiche e conferenza: I riflessi in Europa del Code Napoleon.
A cura di Matteo Lunni e Alessia Sordi.

Sabato 5 maggio


A TAVOLA CON NAPOLEONE: IL CIBO DI GUERRA
ore 19
Corte Biffi, San Rocco al Porto (via Giovanni XXIII 42)
Dinner allestito dall’Accademia Gastronomica Maria Luigia
Conferenza: Il menù napoleonico.
Interviene Valeria Palmas, insegnante.
Rappresentazione di un processo agli insorgenti piacentini a cura di associazione culturale-teatrale “La Maschera di Cristallo”.
Animazione e rievocazione storica in costume a cura dell’Associazione “Grognards de l’Armèe d’Italie”.
Info e prenotazioni: Giusy Tixi Civardi 329 5641327

 

Sabato 12 maggio


beethoven.jpg
BEETHOVEN TRA GLI ASBURGO E NAPOLEONE

ore 18
Conservatorio Nicolini (via Santa Franca 35) Auditorium "Annalisa Mannella"
Conferenza e concerto, da Ludwig van Beethoven (1770 – 1827)
Sonata op . 26 in La bemolle maggiore
32 variazioni in do minore
Trio in Si bemolle maggiore op. 11 per clarinetto, violoncello e pianoforte “Gassenhauer”
Introduzione a cura di Maria Teresa Dellaborra e Patrizia Radicchi
Evento a cura del Conservatorio G. Nicolini di Piacenza

 

 

Data da definire


J’ARRIVE. NAPOLEONE BONAPARTE, I CINQUE VOLTI DEL TRIONFO

Conferenza, Galleria Biffi Arte (via Chiapponi 39)
Illustrazione dell’esposizione che ha fatto tappa
a Torino fino a gennaio 2018.

 


 

facebook
Guarda la pagina Facebook napoleonewargame

 

 


 

Si ringrazia: Biffi Arte, Iren