Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / "piacere, Piacenza" / la città / cosa vedere / musei / Antiquarium Santa Margherita

Antiquarium Santa Margherita

Il complesso di Santa Margherita (Antiquarium della Fondazione di Piacenza e Vigevano) è l’unico caso a Piacenza di conservazione e valorizzazione di tracce stratificate della bimillenaria storia della città.

Indirizzo: Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano
Via Sant'Eufemia, 12
Telefono: 0523 311116 
Sito internet ufficiale: http://www.lafondazione.com/...
E-mail: info@lafondazione.com

 

> orari
Il complesso aderisce al circuito Piacenza  Musei in Rete

 


 

Il complesso di S. Margherita è l’unico caso a Piacenza di conservazione e valorizzazione di tracce stratificate della bimillenaria storia della città.

Un angolo del centro storico che rivela il sovrapporsi di episodi costruttivi rappresentativi dei mutamenti intervenuti in città nel corso dei secoli, dall'epoca Romana, al Medioevo al Barocco.

Utilizzando una precedente costruzione di epoca romana, nella seconda metà del secolo VI, è qui stato costruito un tempio a tre navate intitolato a Santa Liberata; sopra a questo dopo il Mille troviamo una nuova chiesa in stile romanico intitolata a Santa Margherita che probabilmente usufruiva della precedente costruzione come cripta.

Per quanto riguarda l’attuale edificio, infine, si presume risalga alla prima metà del secolo XVIII.

Dopo un’attenta opera di restauro compiuta alla fine del secolo scorso, la chiesa superiore è stata trasformata in auditorium ed è sede di manifestazioni e di eventi scanditi da un fittissimo calendario.

Gli scavi effettuati sotto la chiesa superiore, invece, hanno portato alla luce oltre alle più antiche strutture architettoniche anche i resti di una fornace, alcune tombe probabilmente longobarde e oggetti di origine romana.I pezzi sono ora esposti nell’Antiquarium ricavato all’interno dell’antico edificio in un suggestivo allestimento che con l’ausilio di reperti selezionati e di pannelli esplicativi, ripercorre le vicende di quest’angolo di Piacenza dall’età romana a quella medievale e barocca.

16/10/2017 - 19/04/2014

Share |