Giovani

Informagiovani, servizio civile, lavoro, formazione, vacanze-studio, vita sociale...

Novità

-

-

-

-

-

-

Progetti in città

Coinvolge giovani inattivi per un orientamento al mondo del lavoro e la produzione di un progetto di impresa giovanile da collocare in spazi recuperati della città.
Dal corso di formazione e dalle idee dei ragazzi è nato il progetto della ciclofficina Sociale “Pignone” che vuole affiancare all'attività di officina meccanica iniziative di sensibilizzazione alla mobilità lenta, con uno sguardo ai temi del riuso, dell'inclusione e della transizione ecologica della città.

SITO DI PROGETTO: https://www.progettomappe.it/
ANCI NAZIONALE: https://www.anci.it/online-il-report-sinergie-sui-progetti-di-innovazione-sociale-giovanile-finanziati-dal-bando-anci/

Il progetto “Mappe” è cofinanziato da ANCI con capofila il Comune di Piacenza, in rete con il Comune di Silvi Marina (TE) e con cooperative e associazioni giovanili dei due territori (L’Arco, Consorzio Solco, Officine Gutenberg, Consorzio di formazione UP, Cooperativa Labor).

Persegue nell'intento di garantire una costante cura dello spazio degli orti di Santa Maria di Campagna, un’area verde di straordinario interesse ambientale e storico, e di promuoverne la fruizione per tutta la cittadinanza con particolare attenzione alle fasce più giovani della popolazione, in modo piacevole, sano, attivo e formativo.
E’ prevista una serie di eventi che si svolgeranno lungo tutto il corso dell'anno coinvolgendo anche giovani con svantaggio sociale, in attività formative legate alla permacultura e all'agroecologia.
Inoltre si prevede la messa in atto di giornate laboratoriali orientate alla trasmissione di buone pratiche e stili di vita sani organizzate anche con la collaborazione di diverse realtà giovanili.
Info: Aps Cosmonauti
https://www.facebook.com/cosmonautiaps/
https://www.instagram.com/cosmonauti.aps/?hl=en

Ecopiace è il blog creato dal gruppo di giovani partecipanti al progetto Comunicare la città sostenibile, un percorso di formazione e attivazione sui temi della sostenibilità dell'ambiente urbano, dell'orticoltura sociale e del giornalismo partecipativo.
I giovani coinvolti hanno potuto accedere (gratuitamente) al laboratorio di mediattivismo organizzato dall'associazione Zalab (https://www.zalab.org/) e a un ciclo di seminari tenuti da esperti di rilevo nazionale e locale, e hanno poi progettato e realizzato il blog sotto la guida della Fondazione Acra, gestore del progetto, e della cooperativa/casa editrice Officine Gutenberg.
Obiettivo del lavoro è quello di informare e sensibilizzare coetanei e cittadini di ogni età sui temi del progetto.
Attraverso un contest, due dei partecipanti hanno poi potuto accedere a stage retribuiti presso la redazione del media Online Piacenza Sera e per la redazione locale del portale Giovazoom, presso il Comune di Piacenza.
Il blog, che viene continuamente aggiornato grazie alla collaborazione di giovani volontari di servizio civile e tirocinanti, resta uno strumento a disposizione dei giovani e delle associazioni piacentine.

>> il link del blog https://www.ecopiace.it/

L'associazione ASD Placentia Half Marathon in collaborazione con il Centro Italiano per la promozione della mediazione e l'Associazione per la gestione pacifica dei conflitti sono i promotori del progetto “Giocare alla pari” finalizzato a sensibilizzare i giovani e i cittadini al superamento degli stereotipi di genere, alla diffusione di comportamenti rispettosi e consapevoli nei confronti dell'altro sesso e al rispetto ed ascolto delle altre persone nelle loro diversità fisiche e cognitive.
Il progetto, che nasce da una coprogettazione con il Comune di Piacenza finanziato dalla Regione Emilia Romagna sul bando Pari Opportunità, vuole coinvolgere sul tema adolescenti e preadolescenti attraverso le società sportive e le scuole; sono previste attività di formazione e informazione rivolte a tecnici sportivi, giovani atleti e famiglie, e a tutti viene proposta la partecipazione ad una gara podistica non competitiva organizzata in occasione della Half Marathon il 7 e 8 maggio 2022.
L'Associazione promotrice si occuperà di contattare e coinvolgere tecnici e docenti e di realizzare attività di comunicazione.

Il progetto, svolto in collaborazione con l'associazione 18-30 e la società sportiva Activa, persegue gli obiettivi di riqualificazione del campo da basket all'interno del polisportivo E. Franzanti, per la creazione di uno spazio di sport ed arte per eventi futuri coinvolgendo giovani e bambini.
Le attività comprendono eventi sportivi, eventi culturali anche finalizzati a sensibilizzare i giovani su stili di vita sani e contro razzismo e discriminazione, riqualificazione delle aree dismesse del polisportivo mediante la street-art, nonchè interventi ad opera del gruppo e di giovani atleti per garantire la necessaria manutenzione del campo.

Gruppo informale Bakery Basket

Il progetto nasce a partire dall’esperienza di PC_Radio_Cult, la prima web radio locale dedicata a temi culturali e artistici, e coinvolge bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado nella creazione di un tour virtuale, attraverso il mezzo della web radio, di 4 luoghi d'arte di Piacenza, siano essi musei, gallerie d'arte, teatri o siti storici.
Nello specifico i ragazzi parteciperanno ad una visita guidata del sito di interesse, in un secondo momento elaboreranno in classe un testo su quello che hanno visto ed infine metteranno in onda il loro tour virtuale attraverso l'utilizzo della web radio, producendo quindi il loro primo podcast fruibile a tutti (alunni e visitatori dei luoghi d'arte).

Info: Piacenza network APS
https://www.facebook.com/pcradiocult/
https://www.instagram.com/accounts/login/?next=/pc_radio_cult/

Il progetto proposto si incentra sulla realizzazione di una esposizione di opere d'arte, proposte da giovani artisti selezionati attraverso una call, fruibile a tutti lungo le vie della città, utilizzando gli spazi di affissione dei cartelloni pubblicitari come supporti per i prodotti artistici.
Verranno creati due percorsi distinti : “Percorso rosso” e “Percorso blu”, in cui rispettivamente gli artisti produrrano opere caratterizzate da queste due distinte cromie.
Come nella scorsa edizione, verranno programmati tour guidati per i cittadini, a piedi e in bicicletta. E’ inoltre previsto un evento con la partecipazione di AVIS che mira alla promozione di stili di vita sani e buone abitudini, anche per una maggiore coesione sociale all'interno del contesto cittadino.

Info: Associazione ricreativa culturale 18-30
https://www.facebook.com/18-30-diciottotrenta-1813272402252564/

Il progetto attraverso la creazione di un festival di freestyle soddisfa la necessità di aggregazione dei giovani in particolare in una area verde centrale nel panorama cittadino, l’arena Daturi. La proposta, come nelle precedenti edizioni, prevede la promozione di sport non tradizionali ed eventi musicali con DJ, gruppi e performers locali o provenienti da altre città.
Inoltre vengono organizzati: mostre artistiche e live painting in loco, una festa con spettacoli di colori in polvere (“holicolor”) e un’ area dedicata ai più piccoli (“Area kids”) con gonfiabili tappeti elastici e giochi di vario genere. Come sempre saranno presenti stand culinari.
Info: Alley Oop APS ASD
https://www.facebook.com/alleyoopfestival/

La ricetta di questo progetto è una parte di ricerca, una parte di arti visive e due parti di condivisione culturale.
It’s grits parte infatti dall’idea della polenta e altri piatti a base di mais come elemento comune a molte culture di diverse parti del mondo e prevede lo sviluppo di una mostra pubblica e due cineforum seguiti da una cena in comune. Destinatari sono i giovani cittadini interessati alle connessioni tra cibo, cultura, comunità, e tutte le persone desiderose di partecipare a nuove esperienze e scambi culturali locali.
Il progetto inoltre offre l'opportunità a giovani artisti di mostrare le loro opere d'arte ed espandere la loro rete, e si propone di attirare visitatori anche da altre città.

Lesley McBride

La saga dei Farnese è un progetto teatrale, che si pone come obiettivo quello di far rivivere alcuni degli episodi più importanti della storia del ducato di Piacenza e Parma e della famiglia Farnese stessa, utilizzando location storiche della città. L’obiettivo è quello di costruire un vero e proprio format in grado di contribuire a dare visibilità e appeal ad aspetti fondanti della nostra storia e del nostro patrimonio culturale e monumentale.

Letizia Bravi

Satiri di storie festival 2022 - sesta edizione - nasce con l'intento di fare cultura promuovendo la satira come forma espressiva e creativa e con l'obiettivo di valorizzare la città di Piacenza.
Si propone la creazione del Festival ufficiale della Satira con ricadute positive e significative per la città, la comunità e il turismo.

Mattia Fragassi
https://www.facebook.com/satiridistoriefestival/

Il progetto, premiato nella categoria videodocumentazione, prevede la produzione di un video pilota finalizzato alla narrazione degli eventi realizzati nell’ambito dei singoli progetti, accompagnato da interviste e contributi dei singoli giovani promotori.
Il taglio sarà documentaristico e narrativo con il fine di evidenziare come queste singole realtà sono in grado di contribuire al raggiungimento dell'obiettivo comune di valorizzazione della cittadinanza attiva nei più giovani. A questo scopo inoltre il materiale girato verrà organizzato come un format seriale, secondo una divisione geografica dei progetti e un'analisi del loro specifico impatto sulla vita della zona in cui agiscono. Un'attenzione particolare sarà poi rivolta all'analisi di uno stile di vita sano, realizzando delle pillole video, durante eventi che contemplano attività sportive e/o collegate alla valorizzazione della sostenibilità come guida delle nostre scelte quotidiane, con consigli dei giovani piacentini per una vita sostenibile. Infine si realizzeranno brevi shortcuts per la condivisione social.

>>> Guarda i video dei progetti sul canale Youtube del Comune di Piacenza

Il progetto è rivolto ai giovani e si propone di valorizzare gli spazi pubblici e privati del territorio piacentino, la cultura e tradizioni locali e ha inoltre finalità educative e di coesione sociale. Vengono organizzati laboratori con giovani e giovanissimi per il recupero della antica festa del carnevale piacentino e delle maschere locali, realizzando performance di teatro di strada, danza e circo contemporaneo.
LUOGO IN CUI SI SVOLGE : Ostello del teatro, Teatro Trieste 34, Scuola Azzurra, Via Roma e Giardini Merluzzo, aree cittadine da recuperare e da valorizzare
Info: Associazione temporanea giovanile  ( TOC gruppo informale)

Il progetto è incentrato sui cittadini che vivono nel quartiere Barriera Farnese, in particolare i più giovani, al fine di recuperare e valorizzare gli spazi pubblici e privati del territorio piacentino, della cultura e tradizioni locali con finalità educative e/o coesione sociale.
Vengono realizzate attività di progettazione e realizzazione di spazi di aggregazione all'interno delle aree comuni del quartiere, offrendo stimoli culturali, relazionali e di espressione dedicati ai giovani. Il cuore del progetto è un contest fotografico che vede protagonisti gli abitanti del quartiere.
La produzione e l’installazione finale sono stati premiati nell’ambito del progetto internazionale “inside out” promosso dal famoso artista visuale JR.
>>> LINK al sito di INSIDE/OUT

LUOGO IN CUI SI SVOLGE : Quartiere Barriera Farnese

Gruppo informale le prese bene

Il progetto prevede la realizzazione di una serie di proiezioni di cinema indipendente, con tematica “green”, negli spazi recuperati della serra di Palazzo Ghizzoni Nasalli.
LUOGO IN CUI SI SVOLGE : Centro giovanile Giardini Sonori, Serra Palazzo Ghizzoni Nasalli, Piacenza

Margherita Fontana

Il progetto è rivolto a tutta la cittadinanza e in particolar modo ai giovani, promuove laboratori di orticoltura urbana e orticoltura sociale, coinvolgendo anche giovani con disabilità. La finalità è anche quella di recuperare, animare e rendere accessibile al pubblico l’orto frutteto di Santa Maria di Campagna in via Tramello

LUOGO IN CUI SI SVOLGE : frutteto di Santa Maria di Campagna

Info: A.P.S. Cosmonauti

Il progetto è rivolto ad un pubblico di appassionati ed è svolto attraverso concerti, incontri con compositori, conferenze, lezioni-concerto, laboratori e installazioni sonore.  Si propone di valorizzare gli spazi pubblici e privati del territorio piacentino e la produzione artistica musicale giovanile. Inoltre prevede finalità educative e di coesione sociale.

LUOGO IN CUI SI SVOLGE : Palazzi,chiese e spazi cittadini

Info: Associazione collettivo 21
https://www.facebook.com/Collettivo21/
https://www.facebook.com/incontemporaneafestival/

Il progetto intende valorizzare cultura e tradizioni locali, educare e favorire coesione sociale attraverso la musica e coinvolgere giovanissimi musicisti. L'attività si svolge attraverso un ciclo di tre appuntamenti aperti alla cittadinanza: concerti e convegni.

LUOGO IN CUI SI SVOLGE:  PRIMO evento al Conservatorio Nicolini, SECONDO evento nella Sala degli arazzi del Collegio Alberoni, TERZO  evento al Conservatorio Nicolini, CONCERTO conclusivo nella Sala dei teatini.

Info: Ass. culturale Mikrokosmos
https://www.facebook.com/didatticaMikrokosmos

Il progetto, rivolto a tutti i cittadini e in particolar modo a giovani e famiglie, è volto al recupero e tutela del patrimonio ambientale attraverso iniziative di raccolta rifiuti, animazione di spazi verdi e piantumazione di alberi.

LUOGO IN CUI SI SVOLGE : Spazi cittadini (inizialmente previsto nel parco del Trebbia, a seguito dell’emergenza sanitaria l’attività è stata concentrata in una giornata, nell’area verde attigua alla chiesa di Nostra Signora di Lourdes)

Info: - Ass. AGESCI gruppo Piacenza
https://www.facebook.com/agesci.piacenza5/

Il progetto è rivolto a ragazzi tra i 12 e i 25 anni e alle loro famiglie, residenti nel quartiere Roma, e ha lo scopo di attivare la partecipazione dei cittadini e valorizzare le risorse di un quartiere considerato “problematico”.
Si svolge attraverso una serie di incontri e laboratori: intrecci vincenti; spazio di confronto e pensiero multigenerazionale; in formazione: educazione; Lab-oratorio teatrale.

LUOGO IN CUI SI SVOLGE : Oratorio don bosco, giardini Margherita e Merluzzo.

Giovani per il quartiere Roma

Il progetto, rivolto ai giovani dai 7 ai 25 anni offre un’occasione di incontro con gli strumenti a percussione attraverso laboratori realizzati in spazi aperti e chiusi della città, in particolare spazi da recuperare. Riveste inoltre finalità educative e di coesione sociale.

LUOGO IN CUI SI SVOLGE: S. Maria in Cortina, via Verdi 44, Piacenza

Info: Tempus Fugit

Il progetto prevede la realizzazione di 14 laboratori artistici, attività di disegno creativo e illustrazione svolte da Alice Ferrari, disegno e creazione in legno di Katerina Synapaolou, con il fine di avvicinare bambini e giovani all’arte e sperimentare finalità educative, di coesione e di cura di se’ attraverso la creazione artistica.

LUOGO IN CUI SI SVOLGE : Cedro art lab di Via San Siro.

Lesley Mc Bride

Il progetto intende dare vita ad una webradio giovanile. Nato nella fase del lockdown da un gruppo di giovani artisti, si pone l’obiettivo di dare continuità alla produzione artistica e valorizzare la cultura anche in una fase in cui non era possibile lo spettacolo dal vivo.
Si svolge attraverso una rassegna di 5 appuntamenti monotematici sviluppati attraverso:  web radio o radio on line, canali social e web tv in streaming.

LUOGO IN CUI SI SVOLGE : Radio e Internet

Il progetto rivolto ad un pubblico giovanile si sviluppa con la proiezione di 7 cortometraggi,  al fine di recuperare e valorizzare gli spazi pubblici e privati del territorio piacentino,  valorizzazione cultura o tradizioni locali con finalità educative e/o coesione sociale.

LUOGO IN CUI SI SVOLGE : cortile liceo Gioia, biblioteche comunali, serra Palazzo Ghizzoni Naselli, lungo il Po.

Simona Brambilla

Il progetto coinvolge tutta la cittadinanza, prevede una call per giovani artisti e la realizzazione di una mostra a cielo aperto utilizzando impianti per affissioni inutilizzati. Prevede inoltre il coinvolgimento di giovani con disabilità, attraverso la realizzazione di laboratori artistici in collaborazione con le associazioni di riferimento.

LUOGO IN CUI SI SVOLGE : Spazi pubblici, zone limitrofe ai cartelloni.

Info: Ass. culturale ricreativa 18-30

Il progetto che si rivolge a tutti i cittadini si sviluppa attraverso una mostra in cui si rivisitano quattro opere monumentali e religiose importanti ma poco conosciute, al fine di recuperare e valorizzare gli spazi pubblici e privati del territorio piacentino, valorizzazione cultura o tradizioni locali con finalità educative e/o coesione sociale.

LUOGO IN CUI SI SVOLGE : ex Chiesa del Carmine

Info: Ass. Piacenza Musei

Sportello Informagiovani

Un servizio gratuito rivolto prevalentemente - ma non solo - ai giovani; offre informazioni su lavoro, formazione, università, servizio civile, vacanze-studio, turismo, sport, cultura, vita sociale.

Amministrazione

Servizi

Documenti

Luoghi

-

-

-

-

-

-

Contenuti correlati

Europa
Sportello Europe direct, opportunità e spostamenti in UE, istituzioni europee...
Istruzione
Servizi, uffici, luoghi, documenti, novità.
Formazione professionale
Opportunità, collegamenti, iniziative regionali, corsi in città.

Questa pagina ti è stata utile?