Salta al contenuto

Nuove norme sul roaming per i viaggiatori nell'UE: roaming a tariffa nazionale per altri 10 anni

Il regolamento proroga fino al 2032 il roaming a tariffa nazionale.

Data:

14-07-2022

Argomenti
Europa
Nuove norme sul roaming per i viaggiatori nell'UE: roaming a tariffa nazionale per altri 10 anni

Dal 1º luglio 2022, entra in vigore il nuovo regolamento sul roaming migliorato. Il regolamento proroga fino al 2032 il roaming a tariffa nazionale, ossia il regime grazie al quale i viaggiatori nell'UE e nel SEE possono effettuare chiamate, inviare messaggi e navigare in internet all'estero senza costi aggiuntivi. Le nuove norme apporteranno inoltre notevoli vantaggi ai cittadini e alle imprese dell'UE, che beneficeranno di una migliore esperienza di roaming, con una qualità di servizio mobile all'estero identica a quella di cui dispongono nel proprio paese. Le nuove norme migliorano inoltre l'accesso alle comunicazioni di emergenza in tutta l'UE e garantiscono informazioni chiare sui servizi che possono essere soggetti a costi aggiuntivi. Tutte le informazioni sul sito della Commissione Europea.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

14-07-2022 16:07

Questa pagina ti è stata utile?