Salta al contenuto

Call to action - Scuolabus per i bambini ucraini

Scuolabus per i bambini ucraini; una call to action per i Comuni.

Data:

05-12-2022

Argomenti
Europa
Call to action - Scuolabus per i bambini ucraini

Si stima che 5,7 milioni di bambini in età scolare in Ucraina siano stati colpiti dall’aggressione ingiustificata della Russia. Le bombe russe hanno lasciato in rovina oltre 2800 scuole ucraine. La Commissione europea vuole aiutare a donare scuolabus all’Ucraina per aiutare i bambini ad andare e tornare da scuola in sicurezza.

La Commissione europea dona 14 milioni di euro per procurare scuolabus, per aiutare i bambini ad andare e tornare da scuola in sicurezza. Inoltre, la Commissione invita le entità pubbliche e private nell’UE e oltre a unire le forze e mostrare solidarietà, donando nei prossimi mesi autobus che sono essenziali per riportare i bambini ucraini nelle loro scuole in sicurezza. Ad esempio, alcuni Comuni potrebbero dover dismettere alcuni autobus entro il 2022 e potrebbero decidere di donarli per beneficenza. Gli autobus devono essere sicuri ed in buone o sufficienti condizioni per poter trasportare bambini.

I potenziali donatori possono farlo attraverso il meccanismo di protezione civile dell’UE (UCPM), che è già stato fondamentale nel fornire un sostegno vitale all’Ucraina e alla sua popolazione, tra cui alloggi, cibo, attrezzature ospedaliere, ambulanze, camion dei pompieri e molto altro.

Tutti i contact point per l’Italia sul sito del Centro ED.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

06-12-2022 10:12