Sono presidi importanti e utili in quanto consentono alla persona di rimanere nel suo contesto di vita il più a lungo possibile.

Centri accreditati

Una parte della retta mensile è a carico del Fondo Regionale per la Non Autosufficienza.

I centri diurni comunali sono rivolti ad anziani residenti nel comune di Piacenza, con età pari o superiore a 65 anni, che abbiano ridotta autosufficienza fisica e/o psichica, che necessitano di assistenza quotidiana, ma in grado di rimanere a casa propria nelle ore di chiusura del Centro, perchè dotate di una residua autosufficienza o perchè inserite in un nucleo familiare o in una rete relazionale.
Si rivolgono inoltre a persone di età inferiore ai 65 anni purchè abbiano caratteristiche psicofisiche simili a quelle sopra descritte.

I centri sono i seguenti:

  • c/o Centro diurno Facsal, via P. Giordani 23
  • c/o Centro polifunzionale della Besurica, via Braille 5
  • c/o Casa S.Giuseppe, via Morigi 45

Le famiglie residenti in città possono usufruire del servizio di trasporto con accompagnatore.


La procedura di ammissione prevede la presentazione della domanda da parte dell’utente all’assistente sociale di riferimento.
Chiedi maggiori informazioni all'InformaSociale.



Centri ad accesso diretto

La retta viene stabilita dalle singole strutture ed è a carico del beneficiario o del suo nucleo familiare.
I centri sono i seguenti:

Per accedere al servizio occorre rivolgersi direttamente alle struttura.


Contenuti correlati

Sportelli InformaSociale
Porta di accesso ai servizi sociali e socio-sanitari del territorio. Sedi: via Taverna 39 e via XXIV Maggio 28 (con Polo disabilità - Caad). Al sabato, postazione attiva in Via Beverora 57 presso gli Sportelli Polifunzionali.